L’esordio di Avanti un altro, il nuovo quiz televisivo di Paolo Bonolis, è stato un vero e proprio successo. Le cifre degli ascolti di ieri parlano chiaro: 2.999.000 spettatori per Canale 5 nella fascia che anticipa la prima serata, per uno share pari al 24,90%.

Segno che agli italiani piace ancora il “made in Italy”, oppure è ancora una volta la bravura del mattatore televisivo a fare la differenza? Fatto sta che con questa vittoria schiacciante, le reti Mediaset sono riuscite a rapire l’attenzione dei telespettatori anche per la prima e seconda serata.

Galleria di immagini: Paolo Bonolis

L’obiettivo del programma è portare a casa il montepremi di 1.450.000 euro e per farlo i concorrenti dovranno rispondere a insidiose domande. Nel primo round, al concorrente vengono proposte quattro quesiti di cultura generale e dando tre risposte esatte si passa il turno. A questo punto la scelta: si può continuare nella scalata al milione, come direbbe il caro Gerry Scotti o mantenere la cifra guadagnata.

In caso di rinuncia, non è detto che il concorrente abbia già i soldi in tasca: basta infatti che un altro “giocatore” superi la cifra per spodestare il “vincitore potenziale” e tornare a casa con il premio. Nella fase finale, poi, il concorrente dovrà dare di proposito la risposta sbagliata a 21 domande.

Insomma, già dalle prime battute questo programma possiede le caratteristiche positive che hanno portato al successo le precedenti trasmissioni di Bonolis: si fa riferimento a “Tira e Molla”, “Ciao Darwin” e “Chi ha incastrato Peter Pan?”. Riuscirà a mantenere il primato nella fascia preserale?

Fonte: TgCom