James Cameron presente durante la cerimonia di premiazione degli VES Awards, svela nuovi dettagli sul prossimo sequel del kolossal fantascientifico “Avatar”. I primi chiarimenti il regista canadese li fornisce sul nuovo titolo che avrà la pellicola, sostenendo che chiamare il nuovo film “Avatar 2” sarebbe scontato e piuttosto banale.

Il nuovo film tenterà di far concentrare l’attenzione del pubblico sulla spiritualità del popolo Na’Vi. Nella nuova produzione ci sarà meno azione rispetto al primo capitolo, la Fox in pieno accordo con il cineasta, concentrerà lo sviluppo narrativo sull’universo di Pandora e sulla spiritualità in esso contenuto.

Dall’intervista rilasciata a Sci-Fi Wire, si ha anche la conferma che il sequel sarà diretto da lui stesso, James Cameron ha chiarito, infatti, che in questo momento sarebbe davvero prematuro affidare il progetto ad altri registi, anche se attualmente con la Fox non c’è alcun tipo di accordo scritto che vada a formalizzare il tutto.

L’intenzione principale in questo momento è quella di sviluppare pienamente le tematiche appena sfiorate nel precedente episodio, certi del fatto che il pubblico affezionato di “Avatar“, non avrà alcun tipo di difficoltà nell’affrontare il cambio di stile narrativo.