Il sorpasso questa volta sembra davvero a portata di mano, il nuovo kolossal di James Cameron, “Avatar“, sta per superare il vecchio record stabilito al boxoffice da “Titanic”. Il nuovo film di Cameron, infatti, ha attualmente incassato in tutto il mondo 1 miliardo 841 milioni di dollari, ed è a soli due milioni di dollari dal record assoluto.

Le cifre sono davvero da capogiro, il successo è internazionale. Gli spettatori che sembrano maggiormente subire il fascino del mondo di Pandora sono i francesi, che complessivamente hanno fatto incassare al film la bellezza di 123 milioni di dollari.

In Cina, nonostante il blocco della distribuzione del film in 2D, si è arrivati a 102 milioni, seguono Germania, Russia e Gran Bretagna. Il film di Cameron, solo in questo fine settimana, ha incassato 107 milioni di dollari. Paul Dergarabedian, che si occupa di analizzare i risultati del botteghino ad Hollywood, parla di un momento storico per il cinema, il risultato è davvero sorprendente a fronte degli investimenti produttivi per realizzarlo, che ammonterebbero a 237 milioni di dollari.

“Avatar”, sta andando benissimo anche nel nostro paese, affermandosi come il miglior esordio di sempre avendo incassato nei primi tre giorni di programmazione ben 9.6 milioni di euro, per un incasso complessivo di 21 milioni.