Un bel piatto freddo a base di verdure quando il sole picchia alto nel cielo: l’ideale, per la mamma e per il piccolo!!!

Dopo lo svezzamento, quando il bambino ha compiuto un anno, il suo cibo deve essere sempre più uguale a quello dei grandi, sia per la preparazione che per la qualità degli ingredienti. Ad un anno, infatti, il bambino già riesce a masticare e a digerire cibi di diversa consistenza, assaggiando molti alimenti che consumano i suoi genitori.

Per un’alimentazione sana e completa, non serve misurare la quantità di vitamine e minerali oppure le calorie, ma bisogna garantirgli una dieta bilanciata e varia, anche per fargli provare le differenze di sapori e consentirgli di scegliere il sapore che preferisce. È giusto anche che mangi seguendo le sue preferenze.

Una buona abitudine è anche quella di farlo sedere a tavola insieme ai grandi, compatibilmente con i vostri orari, in modo che il bambino si abitui a mangiare con tutta la famiglia: il pasto diventa così un’occasione di festa per lo stare insieme in armonia. Il bambino può iniziare a gustare con la famiglia le pietanze fatte di piccoli bocconi, pasta di dimensioni diverse ma adeguate a lui, riso, pezzetti di carne e pesce, verdure che ormai non dovrai più passare. Perfette le preparazioni liquide facili da ingerire e digerire.

Comunque, quando le temperature sono alte, e umidità e afa provocano disagio, è meglio anche per te oltre che per il tuo bambino cambiare abitudini alimentari e optare per piatti freschi facili da preparare, gustosi da mangiare. Ideali i minestroni freddi, le verdure ad ogni pasto, tanta frutta frullata, centrifugata, così com’è al naturale. Il tutto accompagnato da adeguate quantità di liquidi per evitare rischi di disidratazione.

Ottimo come spuntino lo yogurt con l’aggiunta di frutta o verdura, che saziano e apportano anche sali minerali, liquidi, vitamine e fibra. Da preferire i piatti unici per un’alimentazione leggera ma completa. Per la cottura, dai la preferenza a cibi da cucinare senza grassi o a basso contenuto di grassi, al cartoccio oppure al vapore, ad esempio.

Elimina le bevande gassate e zuccherate, che sono dannose e non dissetano e oltretutto rovinano l’appetito, che già in esatte scarseggia. Consigliamo piatti freddi di pasta, di riso, di cereali con verdure e anche zuppe e creme fredde preparate con verdure di stagione