Si sa: baciare fa bene! E non solo al cuore, ma anche alla mente e a tutto il resto del corpo. Del resto, a chi non piace baciare? E’ stato provato scientificamente che le endorfine che vengono prodotte dal nostro corpo, mentre stiamo baciano una persona, siano 200 volte più potenti della morfina. E se alla base c’è anche l’amore, meglio ancora! Con il movimento di 29 muscoli facciali (tutto ciò che serve per dare un bacio come si deve), si può attenuare l’emicrania e, secondo alcuni, ridurre addirittura i livelli di colesterolo nel nostro sangue. Insomma, il bacio è un vero e proprio toccasana per la nostra salute psico-fisica.

Ma c’è di più. Secondo un recente studio dei ricercatori della Oxford University, il “Kissing helps us find the right partner – and keep them“, baciare gli altri sarebbe un metodo efficace per scegliere correttamente il potenziale partner e per tenere unita la coppia.

Sotto la guida di Rafael Wlodarski, sono state esaminate le motivazioni che spingono le persone a dare un bacio, pratica comunemente messa in atto nelle relazioni sessuali umane, presente in tutte le società e culture. Wlodarski afferma di aver osservato lo stesso comportamento anche nelle abitudini degli animali dai quali l’uomo discende, lo scimpanzé, per esempio, anche se attraverso modalità molto meno intense e meno comuni.

Gli scienziati hanno sottoposto un questionario on line sull’importanza del bacio, nelle relazioni a breve e lungo termine, a 900 adulti. Secondo Wlodarski “ci sono tre principali teorie sulla funzione del bacio: aiuta a valutare la qualità genetica dei potenziali compagni, serve ad aumentare l’eccitazione prima del rapporto sessuale, ed e’ utile per tenere insieme la coppia. Il nostro intento era quello di capire quale di queste teorie fosse più gettonata”.

I risultati, pubblicati su “Archives of Sexual Behavior” l’11 ottobre 2013, dimostrano che le donne, generalmente, danno più valore e rilevanza al bacio rispetto agli uomini e, inoltre, tutti gli individui, sia maschi che femmine, che hanno un’elevata considerazione di sé stessi, reputandosi piuttosto attraenti, attribuiscono il medesimo valore al bacio. La sua importanza, inoltre, sarebbe risultata direttamente proporzionale alla durata della relazione: le donne lo valutano più significativo in relazioni a lungo termine, il che suggerisce che il bacio svolge anche un ruolo fondamentale nella mediazione dell’affetto e nel consolidare il legame di coppia. Il bacio, per questa porzione di intervistati, sarebbe una pratica essenziale sia prima che durante l’atto fisico con il proprio partner. Nelle relazioni di breve durata, invece, il bacio sarebbe più fondamentale nell’attimo che precede l’atto sessuale, più precisamente durante i cosiddetti preliminari, che durante l’atto sessuale stesso.

Il bacio sarebbe quindi la prova del vero amore, un po’ come le favole ci insegnano fin da piccoli. Attraverso un bacio si avrebbe il potere di capire se la persona che abbiamo di fronte è quella giusta e, a quanto pare, è il collante perfetto per vivere una relazione stabile, serena e duratura. Insomma, provare per credere!

Foto by Photopin