I designer contemporanei si stanno muovendo sempre più sulla scia del riutilizzo e del reinventare gli oggetti da molti anni ormai, dove si cerca di “stupire” proponendo idee bizzarre e originali, ma che non mancano anche di ingegno e di un certo spirito eco sostenibile che rende i loro progetti degni di nota.

Su Design Milk siamo rimasti particolarmente affascinati da Bag Light, una serie di lampade da soffitto progettate dal designer olandese Egbert-Jan Lam, fondatore del suo studio chiamato Burojet.

La sua idea è davvero molto semplice ma vincente, dove vediamo una lampadina coperta da una serie di particolari paralume. Ogni lampada ha un modello di paralume differente e tutti sono fatti da sacchetti di plastica comuni, gonfiati per poter ospitare la fonte luminosa al suo interno e legati in alto al resto della lampadina.

Ogni modello è composto da diverse tipologie di sacchetto, i quali si differenziano nel colore o nella modalità con cui sono appesi al resto del prodotto, dove abbiamo anche il bordo del fondo dei sacchetti rivestito da un nastro di alluminio o plastica.

Di certo questa idea potrebbe essere facilmente emulabile, con pochi accorgimenti e un po’ di pazienza ci si potrebbe creare il proprio paralume da sé.