Quando abbiamo un appartamento arredato in stile moderno, bisogna adeguare anche la stanza da bagno alle linee generali della casa. Vediamo allora attraverso qualche consiglio come arredare un bagno in modo che risulti attuale.

La prima cosa importante è scegliere il colore della pavimentazione e delle piastrelle che devono essere chiare e a tinta unica. Supponendo quindi di posare un pavimento in una tonalità pastello chiaro sia con piastrelle che con marmi, anche i battiscopa devono essere della stessa tonalità, spessi e ben visibili. (Foto by Infophoto)

I sanitari dal design moderno sono molto eleganti. I migliori, per dare subito un tocco chic e moderno, sono quelli senza base e assolutamente total white con rubinetteria in acciaio lucido, opaco o anch’essa bianca. Le forme dovranno essere pulite e, tra quelle che van no per la maggiore, ci sono quelle tonde.

Galleria di immagini: Arredo bagno: gli accessori più belli per arredarlo

Per quanto riguarda la  rubinetteria, ci sono alcune aziende che realizzano elementi hi-tech con i quali è possibile associare la musica, la cromoterapia ed è persino possibile consultare la temperatura dell’acqua attraverso il termometro digitale. Alcuni rubinetti per lavandini hanno forme sinuose e pulite, assolutamente chic.

Gli specchi che siano di design, con rifiniture in acciaio, o assolutamente nude non possono mancare! Altro elemento fondamentale sono le sedie o sedute; se il design è moderno e particolare, vedrete, che questo elemento si rivelerà, oltre che bellissimo, anche molto utile.

Lasciate perdere i vecchi faretti e preferite un lampadario tondo e ricco di luce, proprio come quelli solitamente pensati per il soggiorno moderno. Infine, posizionate una pianta, alta e rigogliosa, in un vaso bianco dal design che ricorda anche quello dei sanitari.

Un bagno moderno lo si può anche arredare direttamente con una vasca di forma ovale o circolare con annesso l’impianto di idromassaggio.