Cristobal Balenciagaè uno degli stilisti che ha fatto la storia della moda. Nato nel 1895 a Getaria, in Spagna, era figlio di una sarta che gli ha insegnato l’arte della sartoria.

Ed è stato proprio questo il segreto del suo successo. Balenciaga è stato uno dei pochi stilisti che ha sempre fatto le sue collezioni da solo, dall’ideazione alla confezione.

La sua moda ha ispirato molti degli stilisti contemporanei, come Courrèges, Ungaro e De La Renta.

In occasione del quarantesimo anniversario della sua morte, lo stilista è morto a Valencia nel 1972, a Parigi è stata allestita una mostra che ripercorre le tappe della sua carriera.

La mostra “Balenciaga, un couturier a l’étude, collectioneur de modes” propone ottanta modelli dello stilista spagnolo che non erano mai stati mostrati prima al pubblico.

C’è di tutto per tutti i gusti, scarpe, mantelli e gli abiti stile impero, la cifra stilistica che ha contraddistinto le sue più grandi collezioni.

Oltre alle sue collezioni alla mostra di Parigi vengono esposti anche alcuni pezzi che lo stilista ha trovato in giro per il mondo e che hanno fatto parte del suo bagaglio di ispirazione.

Un omaggio degno di un grande creatore di moda, che con la sua inventiva è riuscito a far evolvere la moda del XIX secolo e ha dettare lo stile di quella futura.