Con l’arrivo della stagione fredda, i bruschi cambi di temperatura e il risveglio dei virus influenzali, bambini e malattie infettive diventano un binomio a volte imprescindibile.

E cosa c’è di più contagioso di un bambino con il mal di gola? Eppure prendendo delle precauzioni si può tentare di contenere i germi e abbassare le probabilità del contagio.

Vediamo alcuni suggerimenti utili per fare in modo che virus e batteri non viaggino da un membro all’altro della famiglia dopo che il piccolo untore ha riportato l’ennesima influenza da scuola.

  • Ristringere il perimetro di movimento del bambino: in questo modo non si dovrà disinfettare l’intera casa e i germi rimarranno soltanto nello spazio occupato dal piccolo malato.
  • Mantenere il bagno il più pulito possibile: è fondamentale per aiutare a mantenere sano il resto della famiglia.
  • Spostare lo spazzolino: perché i germi possono proliferare tra le setole e andare poi a intaccare gli spazzolini accanto. Nel corso della malattia, è bene lavare accuratamente lo spazzolino da denti con perossido e acqua bollente o altri disinfettanti naturali per tenere le setole sterili. Una volta che la malattia sarà in via di guarigione, è preferibile gettare quello vecchio e comprarne uno nuovo.
  • Limitare baci e abbracci: può sembrare un consiglio crudele, visto che i bambini malati sono più portati a cercare le coccole, ma non eccedere in effusioni è importante per non aumentare il contagio.
  • Disinfettare le mani: oltre al sapone per le mani, tenete in bagno e cucina anche il disinfettante, in modo che i componenti della famiglia si ricordino di disinfettarsi ogni volta.
  • Cambiare le lenzuola il più spesso possibile: non solo le federe, perché è facile che sudore, starnuti e colpi di tosse abbiano infettato il letto.
  • Disinfettare gli oggetti più toccati: passate uno spray disinfettante o delle salviettine monouso su telecomandi, maniglie delle porte, interruttori della luce etc.
  • Controllare con attenzione le stoviglie: su piatti, bicchieri e posate pullulano i germi. Per questo, in lavastoviglie utilizzate un disinfettante. In questo periodo meglio usare stoviglie e tovaglie di carta.