I leader brasiliani del mondo dei succhi di frutta, Cutrale e Safra, hanno messo gli occhi sulle banane Chiquita, che potrebbero presto diventare sudamericane. I due colossi ieri hanno presentato una super offerta da 611 milioni di dollari per l’americana Chiquita Brand International .

La mossa potrebbe far sfumare il progetto di fusione di Chiquita con la concorrente irlandese Fyffes che era stata presentata nel marzo scorso al mercato. Il matrimonio tra le due doveva portare alla creazione del più grande produttore di banane a livello mondiale, davanti a Dole, Del Monte e alla stessa Fyffes, il marchio di frutta più vecchio del mondo fin dal 1888. Un affare enorme che avrebbe dato vita al numero uno del settore. La fusione ha però trovato diversi ostacoli lungo il cammino e ora la strada sarà ancora di più in salita.

La data di scadenza per entrambe le decisioni è entro la fine dell’anno in corso.

photo credit: Fernando Stankuns via photopin cc