Barbara D’Urso perde le staffe per un ragazzino molesto. A “Pomeriggio Cinque” la D’Urso, al cospetto di mamme con bambini così com’era accaduto altre volte, ha condotto il suo talk, sperava in santa pace.

Così, non è stato, a causa di un bambino un po’ troppo vivace che le ha fatto perdere la calma. Un altro pessimo momento di televisione, anche perché un bambino, per quanto pestifero, resta sempre un bambino.

La D’Urso ha prima elogiato il bimbo naturalmente sveglio, aggiungendo persino che lo apprezzava perché partenopeo come lei. Infine, dando segni di cedimento, ha chiesto prima che si allontanassero lui e la madre, andando a giocare da un’altra parte, e una volta che i due se ne sono andati ha iniziato a ripetere i rumori fatti dal bambino con la bocca.

Non sarebbe la prima volta che qualcuno viene escluso dallo studio di “Pomeriggio Cinque”, ma allontanare un piccolo, dopo le risse che ci sono state per tutto l’anno, sembra vagamente esagerato.