Sarà stata l’euforia del momento, una svista colossale o semplicemente una vecchia e pura gaffe, sta di fatto che Barbara D’Urso, entusiasta per l’uscita della sua nuova rivista “B Magazine” ha pubblicato su Instagram un’immagine di Michelle Obama che tiene tra le mani il suo ultimo “capolavoro” editoriale. Peccato che nella didascalia della fotografia, al posto del nome della First Lady, spicchi immediatamente quello di Oprah.

Galleria di immagini: Barbara D'Urso foto: immagini di B Magazine

Sul web tutti si stanno scagliando contro di lei: Facebook, Twitter e Instagram sono stracolmi di commenti in cui la signora della tv italiana viene presa di mira da insulti di vario genere. Nelle ultime settimane, proprio in vista dell’uscita di B Magazine, la D’Urso è stata più volte paragonata a Oprah Winfrey, celeberrima conduttrice statunitense, nonché una delle donne più potenti degli USA per la sua vibrante personalità e il suo successo. Probabilmente, in un momento di eccesso di zelo e troppa euforia, la signora di Canale 5 non ha rivolto molta attenzione alle parole inserite nel testo che accompagnava il suo “glorioso” scatto, pensando di cavalcare l’onda del successo con il paragone con la Winfrey ed ottenere più like con l’hasthag #Oprah. O forse la D’Urso ha davvero scambiato il nome della moglie di Barack Obama per quello della conduttrice. Questo, al momento, non ci è dato saperlo.

Ma non è finita qui. Dopo pochi minuti dalla foto incriminata, Barbarella ha postato sul suo profilo di Instagram una seconda immagine, identica alla prima, con l’aggiunta di una didascalia in cui scrive: “Glielo ha comprato suo marito Barack O!!”, come a voler rimediare all’errore (o cantonata) commesso con la pubblicazione precedente, peggiorando la situazione e facendo ulteriormente imbufalire il popolo del web.

Foto by InfoPhoto