L’ennesimo scontro al programma TV Domenica Cinque è terminato, una volta tanto, con un bel lieto fine.

Due settimane fa, i telespettatori hanno potuto assistere ad un scontro di idee tra Barbara D’Urso e il critico d’arte Vittorio Sgarbi. La bella conduttrice di Canale Cinque è stata attaccata da colui che, fino alla settimana scorsa, era il sindaco di Salemi.

Durante la trasmissione si era parlato della tragica fine delle due sorelline di Favara, le quali sono morte sotto le macerie della propria casa. Barbara D’Urso cercava un responsabile, qualcuno a cui imputare la colpa del disastro, come ad esempio il sindaco del paese.

A quel punto, Vittorio Sgarbi ha cominciato ad alterarsi e aggredire la conduttrice del programma domenicale. Dopo essere stato richiamato, lo storico ha continuato ad alzare la voce per affermare la propria opinione.

A causa del litigio, la produzione ha stabilito la sospensione di Sgarbi dal programma per due settimane. Tuttavia, dopo aver capito l’errore, il critico d’arte si è presentato domenica scorsa a Canale 5 con un mazzo di fiori per Barbara e si è ufficialmente scusato con la conduttrice:

Non sono riuscito a dirlo a Matrix, ma la cosa fondamentale è dire che io ho una particolare ammirazione per te, per quello che fai e nel modo in cui lo fai, però in quel momento io vedevo due sindaci della Sicilia, e io sono sindaco, e ho pensato che l’amore per la Sicilia non potesse essere inferiore all’amore per te. Dare una versione non veritiera, meritava una… insomma, c’eri tu, io me la sono presa con te, comunque ti amo più di prima.

Il video del litigio: