Battleship” è subito salito in vetta ai box-office mondiali, Italia compresa. La pellicola fantascientifica, che vede l’esordio da attrice della popstar Rihanna, ha infatti fatto registrare ottimi incassi nella giornata di venerdì, il suo primo giorno di programmazione.

Battleship ha affondato anche la concorrenza di “Titanic 3D”, in testa al botteghino italiano lo scorso weekend. Il film con Rihanna, che prende ispirazione dal gioco battaglia navale, ha dunque superato il film campione di incassi di James Cameron, uscito in una nuova versione per commemorare i 100 anni dalla tragedia marittima.

Galleria di immagini: Battleship

Nel suo primissimo giorno nelle sale italiane, “Battleship” ha guadagnato 346.045 euro, contro i 301.188 euro di Titanic 3D che comunque continua a reggere molto bene. Prosegue ottimamente anche la corsa di Biancaneve, che si porta a casa altri 144.719 euro.

Esordisce al quarto posto un’altra new-entry di spicco: “Diaz – Non pulire questo sangue”, con 110.262 euro. Un pochino deludente invece l’esordio di “Bel Ami”, l’atteso (ma evidentemente non così tanto) nuovo film con Robert Pattinson, quinto con 100.724 euro incassati.

“Battleship” è partito alla grande non solo in Italia, ma anche nel resto del mondo. In attesa di vedere come andrà negli Stati Uniti, dove uscirà soltanto il 18 maggio, il film bellico-fantascientifico nel suo primo giorno di programmazione ha incassato 25 milioni di dollari nei 26 paesi in cui è stato distribuito.

Fonte: BadTaste