Parte dalla BBC la denuncia contro il maltrattamento degli insetti: in particolare, ad essere sotto accusa è il reality show “I’m a Celebrity, Get Me Out of Here”, il fratello inglese de “L’Isola dei Famosi”.

Chris Packman, il presentatore del programma dedicato al mondo animale “Autumnwatch”, ha puntato il dito contro il reality show trasmesso dall’emittente ITV, segnalando comportamenti inaccettabili dei concorrenti a danno degli insetti.

Un po’ come al reality italiano “La talpa”, i partecipanti dell’Isola inglese sono invitati a superare determinate prove di coraggio. In alcune di queste, i concorrenti sono obbligati a mangiare scarafaggi di grossa taglia o sterminare ragni velenosi.

Secondo il quotidiano Leggo, Packman sostiene che tale massacro sarebbe passato inosservato solo perché questi piccoli animaletti sono comunemente ritenuti fastidiosi o disgustosi:

I produttori del reality non danno nessun valore alla vita degli insetti che vengono quotidianamente uccisi nelle varie sfide. Se il programma uccidesse gatti in diretta verrebbe immediatamente attaccato dai giornali e dal pubblico generale, ma il fatto che siano insetti ad essere ammazzati lascia tutti indifferenti. I produttori hanno risposto alle mie accuse dicendo: “Sono solo insetti”. Il fatto che il massacro di queste creature innocenti sia una forma di intrattenimento pubblico è semplicemente disgustoso!