Beatles all’asta: sarà battuta a Bloomsbury a Londra una foto inedita che ritrae i Fab Four sull’attraversamento pedonale di Abbey Road. Non si tratta però dell’immagine ufficiale dell’album omonimo, ma di un altro scatto, uno dei sei che fu realizzato in quei dieci minuti di posa dal fotografo Iain Macmillan, amico di Yoko Ono. La particolarità è nel fatto che nell’immagine Paul McCartney, anziché andare scalzo, indossa un paio di sandali.

Galleria di immagini: Beatles

La foto inedita di Abbey Road sarà battuta partendo da una base di 10.000 sterline e rappresenta una vera rarità per i collezionisti e gli appassionati dei Beatles. Ci sono tra la foto ufficiale e questa delle profonde differenze, oltre ai sandali di Paul McCartney: percorso dell’immagine che va all’asta, infatti, va da destra a sinistra e non da sinistra a destra e in lontananza si vede un Westfalia bianco e rosso, non un’auto che sembra puntare Paul.

L’immagine ufficiale di Abbey Road è infatti presa ad esempio da chi sostiene la teoria del PID, la più celebre teoria del complotto del mondo della musica: la copertina del disco sarebbe infatti un indizio dell’avvenuta morte di Paul McCartney e i Beatles sarebbero, secondo molti, intenti a celebrare un funerale, nelle vesti di angelo (John Lennon), officiante (Ringo Starr), defunto (Paul) e becchino (George Harrison). Inoltre, in alcune culture l’uomo scalzo individua il fatto che quella persona sia morta.

La copertina di Abbey Road fu oggetto anche di una divertente parodia a opera dello stesso Paul McCartney: su una delle targhe ritratte si legge 28if, che è stato come gli anni di Paul qualora fosse vivo. Il cantante nel 1993 ha pubblicato il disco Paul is Live, e nella stessa posizione su Abbey Road c’è una macchina dalla targa 51is, ossia che afferma che Paul era vivo e aveva all’epoca 51 anni.

Fonte: The Sun.