General Hospital e Beautiful trionfano ai Daytime Emmy Awards. Si tratta di premi speciali che vogliono valorizzare la TV giornaliera, quella che tiene compagnia al pubblico tutti i giorni, e spesso, come accade per le soap opera in questione, riesce a tenere i telespettatori incollati al teleschermo anche per molti anni.

Era il 1963, infatti, quando andò in onda la prima puntata di General Hospital, mentre la prima puntata di Beautiful risale al 1987, anche se dopo tanti episodi qualcuno ha pensato bene di riassumere tutti questi anni con tanta ironia in soli sei minuti.

Galleria di immagini: Beautiful

La 38esima edizione dei Daytime Emmy hanno premiato così le due serie per miglior soap opera, miglior regia, miglior attrice non protagonista, ossia Heather Tom che interpreta Katie Logan, miglior giovane attore, Scott Clifton che impersona Liam Cooper, e miglior attrice e attore protagonista sono risultati essere Laura Wright alias Carly Corinthos Jacks e Jonathan Jackson alias Lucky Spencer.

A vincere sono stati anche due talk show molto seguiti dagli americani, condotti da due donne icona della televisione statunitense, Oprah Winfrey e Ellen DeGeneres. In questo modo comunque, le succitate soap vengono consacrate nell’immaginario collettivo come due serie capaci di appassionare e far sognare.