Se volete esibire un make-up sempre perfetto, allora non potete fare a meno di scoprire tutti i segreti della beauty blender, un’alleata di bellezza davvero super.

Molto più di una semplice spugnetta cosmetica, la beauty blender ha una caratteristica forma a uovo ed è realizzata con un materiale speciale: i primi ad andarne matti sono stati i make-up artist d’oltreoceano, ma ora la sofisticata spugna cosmetica è diventata un vero must anche da noi.

Il motivo? Permette di stendere in modo uniforme fondotinta, cipria o correttore donando all’incarnato un effetto assolutamente naturale e impeccabile.

Per usare la beauty blender nel modo corretto ci sono delle semplici regole da seguire: ecco le più importanti.

  • Prima di usare la tua beauty blender ricordati di inumidirla sotto l’acqua, senza esagerare. Bagnata, infatti, la spugnetta cambia dimensione diventando più grande e solo così non assorbirà il fondotinta o qualsiasi trucco tu voglia utilizzare, evitando gli sprechi.
  • Dopo averla bagnata, strizzala un pochino per eliminare l’acqua in eccesso.
  • Una volta preparata, puoi decidere di procedere in due modi: puoi mettere il fondotinta direttamente sulla spugnetta oppure metterne un po’ sulla mano e intingere la beauty blender. Entrambe le soluzioni consentono un risultato ottimale.
  • La beauty blender va quindi picchiettata sul viso con movimenti veloci e leggermente circolari: è questo passaggio infatti che assicura un’applicazione perfetta del make-up.
  • La punta della spugnetta ti servirà per raggiungere facilmente i classici punti critici come l’interno degli occhi o l’attaccatura dei capelli. Non solo, è perfetta anche per realizzare un contouring professionale, ridefinendo i lineamenti del viso.
  • Al termine di ogni utilizzo, ricordati che la beauty blender va sempre lavata. Esistono prodotti specifici ma puoi utilizzare anche semplicemente acqua e sapone e poi lasciarla asciugare.