Bellissime anche ad alta quota? Con il giusto beauty case per la montagna si può, basta non dimenticare a casa uno dei prodotti indispensabili per la routine di bellezza sulla neve. Già, perché la pelle risente particolarmente del freddo, del vento e del riflesso del sole sulle cime innevate. È importante, poi, non sottovalutare l’impatto delle condizioni atmosferiche non solo sul viso, ma anche sulle labbra, sulle mani e sui capelli.

I raggi solari sopra i mille metri hanno un effetto molto più intenso sulla cute, ulteriormente potenziato dalla superficie innevata, che agisce come uno specchio, per questo è fondamentale applicare creme ad alta protezione più volte nel corso della giornata. Non solo, anche gli occhi vanno sempre protetti con lenti fotocromatiche e antiriflettenti. La montatura deve, inoltre, essere avvolgente per non permettere alle radiazioni solari di passare lateralmente. Fatte salve queste prime indicazioni, ecco cosa portare per una vacanza sulle piste.

Beauty case per la montagna: cosa portare per la pelle del viso

Ideale per la pelle intollerante o sottoposta a sole estremo, come quello ad alta quota, lo Stick Solaire Spécial Zones Sensibles di Clarins ha schermo 100% minerale e protezione 30. L’elevata protezione in stick, sempre a portata di mano, è adatta alle zone più sensibili del viso (naso, labbra, orecchie). Perfetto per lo sci (23 euro).

Chi non ama la consistenza in stick può optare per Defence Sun 50+ di Bionike, una crema solare dalla texture morbida e confortevole, non untuosa, ideale per il viso. È formulata per una tripla fotoprotezione: difesa contro i danni a breve termine, garantita dal sistema filtrante UVA-UVB; difesa contro i radicali liberi generati dai raggi IR; difesa dai danni biologici a lungo termine, grazie all’esclusivo “Pro-Repair Complex” che rafforza i meccanismi naturali di protezione e riparazione del dna (19,25 euro).

Da applicare generosamente, tornate dalle piste, la Hydra Beauty Nutrition di Chanel, crema nutriente e protettiva per pelli secche che lenisce, ripara e protegge la pelle con delicatezza affinché ritrovi bellezza, confort e luminosità. La sua consistenza generosa si fonde delicatamente sulla pelle, sprigionando un delicato profumo fruttato (66 euro).

Beauty case per la montagna: cosa portare per le labbra

Arricchito con burro di Karité derivato da commercio equo e da agricoltura Bio, il Balsamo Ultra Riche Karité di L’Occitane aiuta ad idratare, riparare e proteggere le labbra secche e screpolate (8,50 euro).

È un gloss morbido dalla texture leggera e cremosa il Lip Balm Berry Red di Weleda. Disponibile in tre nuance (Berry, Nude e Rose) sottolinea in modo discreto la bellezza delle labbra senza appesantirle assicurando prolungata idratazione (7 euro).

101 Ointment Multipurpose Superbalm Originale di Lanolips è un super balsamo multifunzione che idrata e nutre in profondità. Idratazione estrema, grazie alla lanolina, per labbra secche, cuticole e molto altro (13,50 euro)

Beauty case per la montagna: cosa portare per le mani

Confort Extrème Mains di Sisley all’estratto di Arpagofito abbina idratazione, nutrimento e protezione. L’associazione unica di estratti di piante, dalle proprietà nutrienti e riparatrici (Burro di Karité e Olio di Girasole) e idratanti (Estratto di Guiava e di Carota), lenisce istantaneamente e protegge a lungo (70 euro circa).

La Crema nutriente mani di Falconeri ha una formula restitutiva ed emolliente dalla texture morbida e leggera e di assorbimento immediato. Ricca composizione a base di proteine del Cashmere che donano elasticità e morbidezza, preziosi oli vegetali e burri pregiati, intensamente protettivi, acido ialuronico e Vitamina E che svolgono un’efficace azione idratante sull’epidermide contribuendo alla sua capacità di resilienza e ne favoriscono la rigenerazione (in vendita nelle boutique Falconeri).

Soffice e di rapido assorbimento, Burromani Argà di Nature’s nutre e protegge le mani, rendendole più morbide e idratate. La sua fomula, con burro di karitè e arricchita con oli di argan, oliva e mandorle, è ideale per le pelli screpolate, arrossate e secche (10,50 euro).

Beauty case per la montagna: cosa portare per i capelli

Fluido termoprotettivo contro le aggressioni termiche, Thermoperfect 8 di Phytospécific ha anche un’intensa azione sublimatrice e levigante. Assicura ai capelli ricci, crespi e stirati una protezione unica e ne esalta tutta la bellezza, con un effetto liscio perfetto (27 euro).

Elixir Ultime Original Oil di Kerastase si basa su una formula da sogno, Oléo-Complexe. Un’efficace combinazione di 4 preziosi oli dalle proprietà emollienti.Poche gocce di Elixir Ultime sono sufficiente per rivelare la bellezza naturale dei capelli, appaiono istantaneamente più morbidi, brillanti e rivitalizzati (40 euro circa).

La linea Semi Di Lino Reconstruction di Alfaparf Milano ristruttura profondamente la fibra capillare per renderla forte, elastica e brillante. La maschera è ideale per rinnovare in profondità i capelli grazie ad attivi che lavorano direttamente nella corteccia, senza rinunciare alla luminosità (19 euro).