Prevedibile il polverone mediatico che si sta alzando in queste ore a seguito dell’annullamento dello sconto di pena a Fabrizio Corona, che dovrà rimanere in carcere per tredici anni e non più per nove. Addirittura ha valuto farsi sentire anche l’ex fidanzata del detenuto Belen Rodriguez che mai si era esposta sull’argomento fino a questo momento.

La showgirl argentina non ha mai varcato le porte del carcere per parlare con Corona, e fino ad oggi non aveva mai commentato la vicenda anche per rispetto nei confronti dell’attuale marito Stefano De Martino. Dopo gli ultimi risvolti,  invece, ha rotto il silenzio e inaspettatamente si è schierata dalla parte dell’ex compagno. Durante la conferenza stampa organizzata per la presentazione del film “Non c’è 2 senza te” Belen a domanda diretta, non si è tirata indietro affermando che lo sconto di pena forse poteva essere ottenuto se fosse stato rispettato un silenzio maggiore rispetto a tutta la vicenda. Lapidaria la risposta che dà ai giornalisti:

“Trovo che parlare di questo argomento a lui faccia davvero male. Se fossero stati tutti zitti, qualche sconto di pena forse l’avrebbe avuto”.