Belen Rodriguez racconta in esclusiva a Chi tutti i retroscena della sua gravidanza. Lei e Stefano De Martino sembrano essere al settimo cielo e altrimenti non potrebbe essere: la soubrette voleva un figlio da molto tempo e c’era stato il giallo della presunta gravidanza finita male quando lei stava con Fabrizio Corona.

Galleria di immagini: Belen Rodriguez passeggia a Milano

Pare che Belen Rodriguez e Stefano De Martino fossero al secondo tentativo di gravidanza: i due ci avevano provato già lo scorso giugno, quando la relazione era ancora fresca e poi ora. È normale quindi che la soubrette fosse nervosa all’idea di fallire nel suo progetto di diventare madre.

Belen Rodriguez ha raccontato infatti:

«Era il nostro secondo tentativo di avere un bambino. In realtà già lo scorso giugno ci avevamo provato, ma nulla. In me cresceva la paura. Venivo da una gravidanza interrotta con Fabrizio. Pensavo di non essere in grado di avere un figlio. Invece quel pomeriggio, dopo aver fatto il test da sola, in bagno, esco dalla stanza e urlo come una matta di essere incinta. Poi forse sono svenuta sul letto. Non mi ricordo. Mia sorella Cecilia era lì e ha cominciato a piangere insieme con noi. Poi ho chiamato mio padre Gustavo, che adora Stefano perché entrambi sono artisti, pazzi, ma di sani principi: era al settimo cielo.»

Pare che Stefano abbia acquistato il test presso una farmacia di provincia abbigliandosi come Michael J. Fox quando in Ritorno al Futuro deve pedinare il suo antagonista negli anni ’60. Insieme al test, il ballerino ha acquistato anche un mazzo di fiori da far recapitare dopo il risultato del test alla sua bella, qualunque fosse stato il responso.

Fonte: Cataniavera.