Una Belen Rodriguez irriconoscente, opportunista e falsa in amore. Questo è il ritratto della showgirl argentina dipinto da Lele Mora, suo ex agente, ex amico e, a quanto sembra anche primo datore di lavoro in Italia.

La rivista “Top”, infatti, ha raccolto una interessante e rivelatoria intervista rilasciata dal noto agente delle star, che svela i retroscena inediti di Belen appena arrivata in Italia, ormai circa dieci anni fa. Mora afferma di aver regolarizzato la posizione lavorativa della Rodriguez, che non aveva il permesso di soggiorno, offrendole un lavoro in casa sua come colf.

Io ci ho scommesso fin dall’inizio, quando è arrivata in Italia senza il permesso di soggiorno e decisi di metterla in regola. Quando Belen è arrivata qui, il primo lavoro regolare è stato accanto a Norma, l’ecuadoregna che si occupa della mia casa di Milano. Belen fu regolarmente assunta come colf. Poi, è chiaro che avesse altre giustificatissime ambizioni, infatti io ho voluto credere in lei e aiutarla.

E infatti Mora aveva visto bene, intuendo il potenziale della bella argentina che sembra aver trovato l’oro proprio in Italia. L’intervista prende poi una piega ancora più inattesa, tanto che Lele dice di non aver mai ricevuto alcun cenno di gratitudine da parte della ragazza, che si sarebbe allontanata da lui alla vigilia della partecipazione all’Isola dei Famosi.

L’ho aiutata a emergere nel mondo dello spettacolo, ma poi quando ha partecipato all’Isola dei Famosi, si è allontanata da me con la scusa che il suo fidanzato dell’epoca, Marco Borriello, che era geloso della gente che frequentava la mia casa.

Forse per rendere pan per focaccia alla compagna di Fabrizio Corona, l’agente delle dive decide di sferrarle un colpo basso rivelandone la natura fedifraga: la Rodriguez, infatti, avrebbe intrecciato la sua calda relazione con Corona mentre era ancora in corso la storia con Borriello.

Come replicherà la sexy Belen?