Belen Rodriguez si ritrova in un’intervista a raccontare del suo nuovo progetto: il concerto per i 30 anni di Radio Italia che presenterà in piazza Duomo a Milano il prossimo 14 maggio, accanto a Enrico Ruggeri. Di nuovo uno spettacolo musicale per Belen, partita da Sarabanda per poi essere ospite negli ultimi due Festival di Sanremo.

Belen Rodriguez ha approfittato, come al solito in questo periodo, dell’intervista per togliersi dei sassolini dalla scarpa. La sua love story con Stefano De Martino, che lei smentisce di aver rubato a Emma Marrone, e l’incidente in moto sul quale sono spuntate molto teorie del complotto, diventano un calderone in cui però la soubrette fornisce delle informazioni facilmente attaccabili. La sua credibilità ormai sta a zero: sono stati davvero troppi i gossip di cui si è resa protagonista e le persone, pur seguendola, non la supportano più.

Galleria di immagini: Belen Rodriguez, Stefano De Martino, Emma Marrone, Fabrizio Corona

Belen Rodriguez ha detto:

«Ho ricevuto diverse proposte in Argentina, tra cui “Ballando con le stelle” e altri programmi, ma ho rifiutato perché ho lavorato tanto per ottenere questo successo in Italia e adesso non voglio ricominciare. La pubblicazione delle foto dell’incidente è stata una cosa indecente. La teoria della macchinazione è assurda perche con la salute non si scherza. Qualcuno ha scritto che avrei aggredito alcune ragazze del pubblico di Amici all’ingresso degli studi, ma mi sono solo avvicinata a un gruppo che mi aveva offesa, chiedendo spiegazioni e senza ottenere risposta. Ad Amici mi fischiano, ma queste cose (le coppie che si separano, ndr) succedono, sfido chi mi contesta a dire se queste cose non sono mai capitate anche a loro. Io sono stata sincera, ho posto il problema alla persona che ho tanto amato, ma può succedere a innamorarsi di un’altra persona. Queste cose accadono, e sfido chi mi contesta, a dire se non capitano.»

Tutte le affermazioni di Belen però possono essere ribattute: il successo è arrivato in gran parte con il gossip, non con il duro lavoro, che ad esempio coinvolge le ballerine professioniste di Amici, solo per fare un esempio. La pubblicazione delle foto dell’incidente è difficile da definire indecente, perché anche la deontologia giornalistica è dalla parte di chi ha diffuso le immagini: Belen è un personaggio pubblico come lo era, giusto perché oggi ricorre l’anniversario della morte, lo statista Aldo Moro, del quale furono 34 anni fa diffuse le immagini del cadavere nella R4. Tutto può essere discutibile, ma quello che accade a un personaggio pubblico è sempre sotto i riflettori. Inoltre, se con la salute non si scherza, forse Belen si riferiva alla propria, dato che è stata immortalata a fumare nel pronto soccorso, dove ci sono altre persone che stanno male. Infine sì, le coppie si lasciano e si prendono: anche la stessa Maria De Filippi ha confessato recentemente di aver rubato l’uomo a un’altra, cosa peraltro nota a tutti anche perché l’uomo in questione alla fine l’ha anche sposato, ma difficilmente il gossip si è occupato della gran signora del sabato sera televisivo.

Fonte: Quotidiano.