Questa volta Belen Rodriguez si fa intervistare dal settimanale “DiPiù”, non bastassero tutte le interviste che lascia, racconta qualcosa di nuovo anche in questa. Dice che per un attimo le era passato per la testa di lasciare l’Italia per ritornare in Argentina e continare a fare il suo mestiere. Posto che sarà difficile crederlo, in qualsiasi altra nazione non troverebbe certo l’America italiana, a pagarla per qualsiasi sua capriccio.

Il Bel Paese ha dato a Belen Rodriguez soldi, tanti soldi, e la notorietà anche nel mondo dello spettacolo, oltre che in quello della moda. Non è una grandissima artista, canta un po’, qualche passo di danza, è vero, ma pensare che in patria la accolgano con da noi, sarà molto difficile, ma tutto può essere.

Al settimanale DiPiù, Belen Rodriguez ha confessato di non aver più voluto partecipare ad Amici per pauraldelle reazioni spropositate sulla sua reazione con Stefano De Martino. Pare che abbia fatto anche dei provini, ma avrebe poi deciso di tornare in Italia, fino a quando la vorranno.

Io non sono il diavolo ma nemmeno una santa. Si è però parlato di me e Stefano come se fosse un caso di importanza nazionale. Non capisco, eppure era la storia di un ragazzo e una ragazza che si sono innamorati. Dicono che faccio le cose per far parlare di me, per stare sulle copertine dei giornali ma non è così, tanto che durante Amici ho pensato di andare via dall’Italia e fare altro in Argentina.

Cinque fidanzati e nessun tradimento, potrebbe esser un punto a suo vantaggio. Al Tgcom24, invece, racconta di come intende la femminilità e sensualità, togliendosi il reggiseno per sedurre Stefano De Martino, a esempio. Il modello a cui si ispira Belen Rodriguez per essere femmina, sono le donne del sud:

Di sicuro mi piace fare la femmina, quello sì. Per me la femmina deve essere femmina. Il mio modello è la donna del sud, emancipata, che lavora, però senza mai scordarsi di essere femmina. I tempi sono cambiati e quindi la donna deve adattarsi, andare al lavoro con le scarpe da tennis per stare comoda, ma una volta a casa deve riscoprirsi sensuale.