Ogni età ha la sua bellezza. Se i fatidici -anta sono arrivati non c’è affatto da spaventarsi: ci sono molte donne che affermano che la vita inizia proprio a quarant’anni, quando s’inizia a vivere consapevolmente la propria vita e il mondo appare diverso ai propri occhi. Se la preoccupazione principale è quella delle linee di espressione, maggiormente evidenti ora rispetto agli anni passati, c’è poco da temere: infatti, grazie a metodi innovativi e non invasivi di nuova generazione è molto più semplice eliminarle, riempiendole e dando così al viso un aspetto più giovane.

Galleria di immagini: Bellezza a 40 anni

Il laser è senz’altro il metodo che oggi è maggiormente usato, sebbene ovviamente occorra affidarsi alle mani di un dermatologo esperto capace di consigliare sul tipo d’intervento. È infatti importante avere una risposta alle proprie esigenze estetiche, senza facendo attenzione affinché non vada eccessivamente a modificare i lineamenti del volto; pertanto è necessaria sempre affrontare questo percorso consapevolmente, senza rischiare di eccedere.

Per le donne che non vogliono ricorrere a interventi mirati a base chirurgica, in commercio si possono trovare validi prodotti antiossidanti, magari da abbinare a un’assunzione costante di Omega 3, capace di donare nuova luminosità all’incarnato. Il make-up, altro grande alleato di bellezza, deve far sentire belle e a proprio agio, senza necessariamente dover applicare strati pesanti di trucco: se avete delle rughe intorno agli {#occhi}, per esempio, si può provare a mettere in risalto le labbra così da focalizzare l’attenzione su una zona del viso che appare essere maggiormente distesa; scegliendo colori adatti all’età e al proprio colorito, sarà facile trovare la giusta combinazione adatta per ogni donna.

È importante anche l’uso di una buona base trucco e un fondotinta specifico antirughe che serve, seppur momentaneamente, a livellare lo strato della pelle rendendola compatta e uniforme. Punti molto delicati sono il collo e il décolleté: infatti, oltre a dover essere truccati, necessitano di trattamenti al pari di quelli destinati alla cura del viso. Spesso si tende a trascurare questa zona che risulta, in alcuni casi, proprio quella capace di rivelare l’età effettiva di una donna: meglio dunque fare sempre molta attenzione ai dettagli

A riguardo, creme e trattamenti mirati vengono in aiuto per mantere un bell’aspetto tonico, soprattutto per le donne con un seno più pronunciato al fine di valorizzare al massimo queste sensualissime zone. Oltre ai trattamenti di bellezza, anche un po’ di esercizio fisico specifico per rafforzare la muscolatura può essere un valido apporto a un fisico ben curato.

Per i capelli, solitamente si tende ad accorciarli per sentirsi più sbarazzine: questo è un mito da sfatare perché, se si ha un viso che lo consente, un taglio lungo e ben studiato può dare lo stesso effetto senza per questo sfoltire drasticamente la propria criniera. Se poi a non piacere è il colore, o quei primi capelli bianchi non si riesce proprio ad accettarli, si può sempre pensare a un cambio di colore netto o sulla propria tonalità senza paura di osare troppo. Ovviamente la scelta è sempre meglio farla insieme a un esperto capace di dare il giusto consiglio; se poi il colore proprio non dovessere soddisfare a pieno le proprie aspettative, non resta che provarne uno nuovo al prossimo appuntamento col parrucchiere.

Per le donne che rientrano in questa fascia d’età è infine importante ricordare un concetto: bisogna capire la sinergia che s’instaura tra alimentazione, ginnastica, creme e trattamenti è fondamentale; basta che si spezzi uno degli anelli della catena per rendere vani tutti gli altri sforzi

Fonte: Instyle