La bellezza di pelle e capelli ha bisogno di regolarità e, non meno importanti, di prodotti adeguati alle proprie necessità. Oltre alle caratteristiche che contraddistinguono le esigenze di ogni persona, anche le stagioni determinano i trattamenti più adatti da effettuare su pelle e capelli: sole, agenti atmosferici e abitudini sono solo la punta dell’iceberg quindi diventa indispensabile ottimizzare i tempi da dedicare alla cura di sé.

La {#pelle} del viso richiede una routine di {#bellezza} quotidiana fatta di gesti semplici ma indispensabili, imprescindibili soprattutto se si mira a mantenerla nel migliore dei modi. Delicata e bisognosa di cure costanti, deve essere sempre lavata correttamente al mattino e prima di coricarsi, in modo da mantenerla costantemente pulita e aiutandola ad assorbire correttamente i trattamenti successivi.

Per evitare di seccare eccessivamente la pelle, è bene evitare di usare quotidianamente l’acqua, sostituendola con un più nutriente latte detergente. Il massaggio sul viso deve essere praticato con delicatezza, rimuovendo con un batuffolo di cotone il prodotto in eccesso; in caso di un’epidermide più grassa, il latte può essere sostituito con un gel: ugualmente delicato ma meno oleoso.

Prima di applicare la crema notte o giorno, il latte detergente deve essere stato completamente assorbito o rimosso, quindi la crema va applicata solo quando la pelle è perfettamente asciutta. L’esfoliazione è un gesto da compiere solo una volta la settimana per evitare di assottigliare eccessivamente la pelle; poiché elimina le cellule morte con un effetto deciso, sulle pelli sensibili è necessario limitarne l’uso oppure preferire un esfoliante delicato.

Con l’arrivo dei primi caldi, è bene applicare in modo uniforme la crema solare sulla pelle; l’ideale sarebbe usarla per tutto l’anno, soprattutto considerando che in commercio ci sono anche creme idratanti da giorno nella cui formulazione è già integrata la protezione solare. Non solo i raggi UVA/UVB ma anche i detergenti possono essere dannosi: quelli per il bagno o la doccia devono essere scelti con una composizione delicata e con agenti idratanti come l’aloe o la glicerina mentre, per quanto riguarda il make-up, durante la stagione calda è necessario non esagerare scegliendo dei prodotti dalla formulazione poco aggressiva anche quando l’intento è quello di coprire dei difetti evidenti.

I capelli meritano la stessa cura della pelle, soprattutto durante la stagione calda in cui sono più spesso a contatto con cloro o acqua salata del mare. In questo caso è bene usare prodotti specifici, in grado di renderli morbidi e setosi nonostante l’effetto disseccante di molti agenti. Per districarli, meglio scegliere il pettine o la spazzola pazzola con setole in legno che non li danneggia mentre, limitando l’uso del phon, si evita di stressarli; anche la piastra, spesso di uso comune, dovrebbe essere invece usata solo qualche volta preferendo l’uso di quella con piastra in ceramica.

Fonte: Real Simple