Lo stato di salute dei capelli sono indicativi del benessere psicofisico di ogni individuo, infatti la bellezza della chioma rivela se si soffre di stress e si conduce una vita regolata da un'{#alimentazione} corretta e da ritmi biologici adeguati.

Molto spesso proprio a causa dello stress, i capelli subiscono una preoccupante mutazione, diventando secchi e sciupati a causa di un’errata circolazione sanguigna alla testa, che produce tra l’altro la detestata forfora, frutto di un accumulo di impurità sul cuoio capelluto. Oltre allo stress, molti altri fattori si aggiungono a deteriorare il capello: cattiva alimentazione basata su grassi e olio, l’inquinamento ambientale, una scarsa igiene personale e un’eccessiva sudorazione.

Ma esistono dei rimedi volti a recuperare la bellezza e la fibra dei capelli? I trattamenti termali mirati sono una valida soluzione, se eseguiti in modo corretto e con la giusta cadenza, recano risultati miracolosi in maniera naturale.

Nelle Spa si possono trovare una vasta gamma di terapie per ogni esigenza attraverso le quali il cuoio capelluto si rigenera, ritrovando il giusto equilibrio perché normalizzano le secrezioni in eccesso, aumentando il metabolismo cellulare e ristabilendo una perfetta circolazione sanguigna. I capelli devono seguire degli step che idratano, curano e donano un nuovo volume all’intera chioma: i metodi più in voga sono la fangoterapia, la talassoterapia e le applicazioni agli acidi di frutta.

L’acqua termale è bioattiva e ricca di sali minerali, di ioni e di oligoelementi oltre ad avere un’azione lenitiva, emolliente e idratante sulla cute: restituisce un immediato vigore anche nei casi più difficili, tramutando capelli secchi e sfibrati in morbidi e setosi al tatto.

Applicando l’azione dell’acqua termale al fango si curano gli stati infiammatori della cute stimolando il microcircolo, che favorisce la crescita di nuovi bulbi sani, ed eliminando le tossine. Il trattamento è estremamente rilassante perché inizia con un massaggio di circa dieci minuti con oli essenziali; successivamente vengono messi in posa i fanghi, infine i capelli vengono irrorati di acqua termale purissima per favorire l’azione idratante, seboregolatrice, anticaduta o antiforfora.

C’è chi usa frequentemente prodotti come tinte e shampoo colorati che, a causa della presenza di agenti chimici, rovinano il capello: le Spa offrono il trattamento a base di acidi di frutta che ristrutturano il capello dalla radice fino alle punte. Gli acidi di frutta sono estremamente efficaci perché contrastano la disidratazione quindi l’invecchiamento dei capelli; ogni tipologia di frutta è utile per combattere un determinato problema: l’estratto di fico è utile nei capelli sensibilizzati, il ginseng per capelli colorati, il cacao è consigliato per aumentare il volume e il riso è indicato per capelli sfibrati.

Fonte: Onlymyhealth