Che ne pensereste se qualcuno vi proponesse una semplice sessione di “luce” per ringiovanire e rilassarsi, decontaminare il corpo, abbattere lo stress, aumentare la circolazione, ridurre la cellulite, limitare il dolore, migliorare il sonno e, in generale, coccolarsi come non mai al fine di ritrovare la smagliante forma di “qualche annetto fa”? E il tutto in soli 30/60 minuti?

Le chiamano capsule del benessere e (forse i risultati saranno solo fantascienza, come d’altronde lo è anche il suo design avveniristico stile “cocoon“) in molti sul Web ne parlano.

Presso la Med SpA Clinic di Tunbridge Wells, in Inghilterra, è possibile sottoporsi, all’interno di questa capsula, a uno speciale trattamento di Heat Therapy (letteralmente terapia del calore) che combina le proprietà benefiche di massaggi e calore con la diffusione di energia luminosa, data da LED, su tutto il corpo.

lampada-tunbridge-wells-small.jpg

La tecnologia utilizzata da questo strano macchinario (Alpha Oxy LED SpA Capsule) è propriamente una combinazione tra un’intensa luce a LED diffusa su tutto il corpo, nello spettro degli ultrarossi tra i 620 e i 625 nanometri e in quello degli infrarossi tra i 905 e i 980 nanometri, e una stimolazione fisica data da un massaggio continuo, che coinvolge tutti i muscoli del corpo, a opera di vibratori elettrici e calore secco.

Certo è che, nella rincorsa all’eterna giovinezza, per portarsi a casa un po’ di benessere la strada da percorrere è molto lunga.

Ma, almeno per provare, per chi non ama badare a spese e vuole coccolarsi a ogni “costo”, che sarà mai un viaggetto, con destinazione Inghilterra, per unire l’utile al dilettevole concedendosi un full-immersion in una delle tecnologie più innovative e cool del XXI secolo?

Il trattamento è consigliato a tutti i fanatici del benessere e del fitness tecnologicamente avanzato… sperando che i risultati siano proprio come quelli desiderati.