Presentata la versione sportiva della ormai famosissima Bentley Continental GTC, la coupé a quattro posti veri in grado di svecchiare l’immagine della marca britannica. Parliamo della Continental GTC Speed, una elegante automobile capace di affiancare ad una estetica raffinatissima prestazioni ancora più significative, definita per questo la Bentley convertibile più veloce di sempre.

Questo modello infatti è spinto dal classico motore w12 da sei litri e 48 valvole ulteriormente potenziato fino a raggiungere i 600 cavalli per una coppia massima di 750Nm, il 15% in più del modello precedente.

Altre novità riguardano i cerchi da 20 pollici, l’assetto ribassato e l’utilizzo di materiali più leggeri che consentono performances migliori: il classico 0/100 si raggiunge in soli 4,8 secondi, mentre la velocità massima raggiunge i 322km/h a tetto chiuso, solo 10km/h in meno nella configurazione aperta.

Esteticamente le modifiche non sono state sostanziali: sono state allargate le prese d’aria presenti anteriori e gli scarichi sono stati sovradimensionati.

Franz-Josef Paefgen, presidente ed amministratore delegato di Bentley, spiega la logica alla base di questo modello:

la Continental GTC è una elegante Grand Touring convertibile in puro stile Bentley, capace di suscitare emozioni con il suo caratteristico mix di prestazioni, lusso, artigianalità e modernità. La GTC Speed completa la famiglia di modelli Continental GTC ed aumenta l’appeal di Bentley verso i clienti che richiedono una esperienza più focalizzata sulla esperienza di guida open-top.

Prezzi di listino a partire da 146.100 sterline.