Bere acqua a stomaco vuoto fa dimagrire? Questa è una domanda che si pongono in tantissimi e la risposta può sembrare banale e scontata, ma prendendo questa buona abitudine – non solo durante la dieta dimagrante – si potrebbe rimanere piacevolmente stupiti tanto da non riuscire a farne più a meno. Vediamo insieme il perché.

Bere acqua a digiuno apporta tantissimi benefici alla salute; riassumendoli aiuta a depurare e a idratare il corpo e anche a risolvere diversi disturbi, come ad esempio difficoltà digestive e mal di testa. Ma, fondamentalmente, l’acqua a stomaco vuoto rappresenta un valido alleato per perdere peso. Perché?

Innanzitutto bisogna sapere che bere acqua a stomaco vuoto è l’ideale per eliminare le tossine dal corpo e tutte le sostanze di cui non ha bisogno: in questo modo, l’acqua aiuta non solo a prevenire le malattie, ma attiva anche il metabolismo, e ciò rappresenta il primo passo per raggiungere gli obiettivi di una dieta dimagrante che funziona.

Infatti, consumare un bicchiere di acqua a digiuno è un buon modo di iniziare la giornata con energia, eliminando la sensazione di sonno e di stanchezza che di solito ci accompagna nelle prime ore del mattino. Alcuni aggiungono del succo di limone alla bottiglia di acqua, e pare che farlo aiuti a bruciare i grassi più velocemente.

Oltre a eliminare le tossine dall’organismo, l’acqua a stomaco vuoto è l’ideale per dimagrire, chiaramente all’interno di una dieta ipocalorica. Infatti, aiuta a bruciare grassi e calorie, ma non solo: riduce la sensazione di fame perché aiuta a sentirsi più sazi e quindi ci evita di mangiare più del necessario. Inoltre bere acqua a digiuno è l’ideale per combattere e prevenire la stitichezza, visto che stimola il movimento intestinale.

Ma quanta acqua bere per dimagrire? Di certo non un sorso: secondo i giapponesi, che utilizzano l’acqua come un elisir di lunga vita, bisognerebbe berne circa quattro bicchieri subito appena svegli. Infatti solo in questo modo si potranno ottenere tutti i benefici che l’acqua a digiuno comporta, che di certo non sono da trascurare. Il tempo di digiuno mattutino, ovvero durante il quale bisogna bere solo acqua, dovrebbe attestarsi attorno ai 45 minuti. Con gradualità, costanza e determinazione, questi 4 bicchieri d’acqua diventeranno una fantastica abitudine per il nostro benessere.