90210: per alcuni solo un insieme di cifre, per altri un vero e proprio marchio adolescenziale. Oggi, 3 ottobre 2011, è arrivato il momento di celebrare la sigla che ha definito una generazione: “Beverly Hills, 90210” compie 20 anni dalla prima messa in onda italiana. Il jingle è partito, le mani si uniscono e si lasciano, e i telespettatori tra i 30 e i 40 anni spengono le candeline di uno degli anniversari più dolci della televisione.

Gli adolescenti di allora sarebbero stati pronti a vendere i propri genitori pur di trasferirsi sotto il caloroso tetto di casa Walsh. Infatti, i rassicuranti Jim e Cindy rappresentavano i parenti ideali, i gemelli Brendon e Brenda i fratelli con i quali confidarsi, mentre Kelly e Donna le amiche per spettegolare e fare shopping.

Galleria di immagini: Beverly Hills, 90210

Il cuore delle ragazze anni 90′, poi, apparteneva solo a Dylan, l’indimenticato Luke Perry, il ragazzaccio dallo sguardo sexy in base al quale le teenager sceglievano i propri fidanzatini.

Con tanto affetto, i personaggi raccontati da Aroon Spelling risultano oggi un po’ troppo bigotti, ma bere un frappè al Peach Pit, organizzare un pigiama party insieme a Brenda e frequentare la prestigiosa West Beverly High sono ancora tra i must delle “cose da fare” di tutti i fan italiani, i quali conservano gelosamente, tra i cimeli di gioventù, la musicassetta con la colonna sonora della show.

I nostalgici e gli adolescenti di oggi possono acquistare su Amazon i DVD della serie, disponibili solo in lingua originale, o dare un’occhiata a “90210“, il reboot della CW in cui ritroviamo, anche se per poco, Kelly, Brenda e Donna alle prese con una nuova generazione di teenager.

Fonte: Corriere della Sera