Beyoncé e Jay-Z senza dubbio formano una delle coppie più amate del mondo dello spettacolo, se non anche più potenti dell’industria musicale: tuttavia una nuova biografia – non autorizzata – sulla popstar rivelerebbe un particolare sconcertante che mette in luce alcuni aspetti della loro relazione.

Galleria di immagini: Beyonce: le foto di come è cambiata negli anni

Becoming Beyoncé: The Untold Story”, realizzato dal noto scrittore J Randy Taraborrelli, racconterebbe infatti un particolare risvolto all’inizio della loro relazione: a quanto pare, infatti, Queen Bey e il rapper si sarebbero separati per un anno mentre impazzavano i gossip riguardo una presunta liaison di Jay-Z con nientemeno che Rihanna. La coppia, che ha iniziato a frequentarsi nel 2000, si sarebbe infatti lasciata nel momento in cui il rapper e produttore musicale ha scoperto la cantante delle Barbados (allora 17enne) nel 2005 per lanciarla poi nel mondo della musica con il suo singolo di debutto “Pon De Replay”.

A quanto pare però questi “rumor” sarebbero stati soltanto una sorta di montatura per dare una spinta alla carriera della popstar nel mondo della musica, mentre dalla sua parte Beyoncé, spiega l’autore del libro, “non sapeva cosa fare della situazione ed è finita con una temporanea separazione”.

Hanno passato forse un anno lontani l’uno dall’altra perché Beyoncé non era sicura di cosa fare della situazione con Rihanna” rimarca Taraborelli per poi assicurare “ma adesso Rihanna e Beyoncé sono amiche”.

Come ogni relazione forte, tutto si è risolto per il meglio: a distanza di quindici anni Beyoncé e Jay-Z sono ancora insieme – nonostante altrettanti rumor che da un giorno all’altro li vede in crisi o addirittura separati -, con un matrimonio alle spalle (si sono sposati nel 2008) e una figlia, la piccola Blue Ivy, nata nel 2013.

Nella biografia, però, lo scrittore ha lasciato spazio anche ad altre vicende tra cui la nota scena dell’ascensore, avvenuta nello Standard Hotel di New York – dopo il Met Gala – nel maggio dello scorso anno, e in cui Jay-Z è stato vittima di un attacco d’ira da parte di Solange, la sorella di Beyoncé. Nonostante siano state fatte molte ipotesi, la vicenda resta ancora un mistero e, come detto da Taraborrelli, “le sole persone a sapere con sicurezza cosa è accaduto sono proprio Bey, Jay, Solange e il bodyguard che si trovavano nell’ascensore”.