È Beyoncé la musicista più pagata dell’anno, dopo aver detronizzato Taylor Swift dalla classifica delle cantanti più ricche, grazie a un guadagno di 105 milioni di dollari tra vendita dei dischi ed esibizioni dal vivo in un periodo di tempo che è andato da giugno del 2016 a giugno del 2017, secondo quanto riportato da Forbes. Il merito va al successo del suo ultimo album “Lemonade” e del “Formation World Tour” che l’ha promosso.

Scivola addirittura al terzo posto la Swift, malgrado il suo “Reputation” sia il miglior debutto e l’album più venduto del 2017 negli Usa e abbia conquistato la vetta della classifica Billboard 200 (negli Usa ha venduto 1 milione e 290mila copie nella prima settimana). La cantante americana ha guadagnato nel periodo preso in esame “solo” 44 milioni.

Al secondo posto? Adele, che ha portato a casa ben 69 milioni di dollari, grazie alle entrate del suo lungo tour mondiale.E poi ancora suo il record di vendite iniziali di un album: “25” nel novembre 2015 superò i 2.43 milioni di copie.

Insomma numeri da capogiro; e scendendo sotto il podio delle prime tre classificate, gli zeri non diminuiscono: 41 milioni per il quarto posto di Céline Dion e 37 milioni di dollari per Jennifer Lopez.