Biancaneve e il cacciatore”, nella versione di Rupert Sanders con Charlize Theron e Kristen Stewart, sarà pieno di azione ed effetti speciali, contrariamente alla versione comedy già uscita nelle sale italiane. A parlare ora sono i coordinatori degli stunt, che hanno dovuto fare un enorme lavoro.

Kristen Stewart per “Biancaneve e il cacciatore” ha dovuto imparare ad andare a cavallo come una vera cavallerizza, cosa che come ha già detto l’ha spaventata non poco. Sarà per questo che secondo Steve Dent, il coordinatore degli stunt, la giovane Biancaneve non era affatto tranquilla:

Galleria di immagini: Biancaneve e il Cacciatore trailer

«È andata molto bene, in realtà. Era molto nervosa all’inizio, e ha continuato a essere lievemente nervosa, che è giusto… Significa che non è fanatica o superficiale o niente di stupido. è molto cauta, ma ha fatto delle cose adorabili, è molto brava e ascolta.»

Ma gli stunt hanno dovuto lavorare parecchio anche con gli altri protagonisti: Chris Hemsworth, che hanno fatto passare in mezzo a un villaggio incendiato, e Charlize Theron che invece hanno immerso in litri di liquido bianco vischioso per la scena che appare nel trailer.

Per tornare a Kristen, anche il coordinatore degli effetti speciali Michael Dawson ha parlato molto bene di lei, specie riguardo all’episodio in cui l’hanno lasciata a mollo in una palude:

«È stata fantastica. Quello era uno stagno freddo che abbiamo scavato e riempito con una cosa marrone appiccicosa che era davvero orribile. Lei era lì dentro, e ci recitava. Non ha mai mugugnato. Non si è mai lamentata.»

Fonte: MTV