Biancaneve e il Cacciatore al momento è al centro delle cronache gossip per via della relazione avuta da Kristen Stewart con il regista sposato e con figli Rupert Sanders. Nonostante questo, o forse proprio aiutato dallo scandalo, la pellicola con Charlize Theron rimane saldamente al primo posto del box-office italiano.

Biancaneve e il cacciatore si conferma la pellicola più vista del momento in Italia. Il film con Kristen Stewart e Charlize Theron non sembra dunque penalizzato dal gossip, semmai il contrario, e mantiene il “rivale” Spider-Man a distanza.

Galleria di immagini: Kristen Stewart e Rupert Sanders: foto del tradimento

Nel periodo estivo gli incassi al box-office italiano sono decisamente bassi, ma almeno i due blockbuster americani hanno mantenuto alta la competizione. Biancaneve e il Cacciatore lo scorso venerdì 27 luglio ha aggiunto 100.900 euro ai suoi guadagni, arrivati sul suolo nazionale a quota 6.4 milioni di euro. The Amazing Spider-Man, dal canto suo, ha portato a casa altri 74.000 euro, per un totale di 9.9 milioni di euro e quota 10 milioni che verrà superata nel corso del weekend. Due ottimi risultati che dimostrano come i titoli forti siano apprezzati dagli italiani anche durante l’estate.

Al terzo posto del botteghino troviamo una new-entry: l’avvincente thriller spagnolo Bed Time di Jaume Balaguerò. In quarta posizione scende La leggenda del cacciatore di vampiri, seguito da altre due novità, Contraband con Mark Wahlberg e Un anno da leoni con Jack Black. In settima posizione scendono il francese Cena tra amici, in ottava resiste Il dittatore, mentre debutta appena in nona posizione il romantico La memoria del cuore, campione di incassi negli Stati Uniti. Al decimo posto, esordio sottotono anche per il francese Travolti dalla cicogna.

Fonte: BadTaste