Da stasera preparatevi alla vostra razione quotidiana di risate assicurate: da lunedì al venerdì alle 19.30 arriva finalmente in chiaro su Italia 1 la divertentissima sitcom “Big Bang Theory“.

La serie ha un seguito enorme negli Stati Uniti dove è giunta già alla quarta stagione (la premiére va in onda il 23 settembre su CBS) e i suoi attori sono diventati talmente popolari da potersi permettere di chiedere (e ottenere) un aumento dei loro stipendi, nonostante la crisi economica: i protagonisti Jim Parsons (fresco vincitore di Emmy Award), Johnny Galecki e Kaley Cuoco passeranno così da un compenso di 60.000 a 200.000 dollari a episodio, con un ulteriore aumento di 50.000 euro previsto per ognuna delle successive tre (presunte) stagioni.

Certo, siamo lontani dai 2 milioni di dollari percepiti da Charlie Sheen per ogni episodio di “Due uomini e mezzo”, ma la serie sta avendo un seguito sempre maggiore ed è pronta per diventare un cult assoluto anche da noi. “Big Bang Theory” ha per protagonisti due nerd che si ritrovano una bionda mozzafiato aspirante attrice come vicina di casa e la coinvolgeranno nelle loro particolari fissazioni e manie.

La bionda Penny è interpretata dalla bella Kaley Cuoco che, nonostante l’aumento di stipendio, sta avendo una settimana davvero dura. Nei giorni scorsi è stata infatti ricoverata per la frattura a una gamba avvenuta in seguito a una brutta caduta da cavallo. Inizialmente si pensava che l’attrice sarebbe stata assente dal set della serie per un solo episodio, ma ora la sua convalescenza si protrarrà per un periodo di tempo maggiore, costringendola a mancare per una serie di puntate. Non si sa ancora però quale espediente troveranno gli sceneggiatori per giustificare questa sua assenza, ma siamo sicuri che si inventeranno qualche trovata geniale.