Quando i bambini compiono gli anni ed è tempo di organizzare una festa con tutti i loro amici, può essere molto divertente e coinvolgente creare biglietti di invito per il compleanno con le proprie mani.

Acquistarlo oppure stamparlo direttamente da internet possono essere due soluzioni facili e sbrigative ma crearlo da sé permette di beneficiare di tante idee originali che non passeranno di certo inosservate.

Grazie ai biglietti di invito per il compleanno fai da te, ogni bambino potrà avere un bigliettino personalizzato, secondo i propri gusti, ma soprattutto un ricordo da conservare nel corso degli anni. Ecco alcune idee e alcuni suggerimenti su come crearli.

Biglietti di invito per il compleanno

Uno dei metodi migliori per creare biglietti di invito per il compleanno assolutamente belli ed originali, è quello di affidarsi al collage. Grazie ad esso, la fantasia non ha più alcun limite e ci si può divertire a creare tante varianti di biglietti di invito, sfruttando anche diversi materiali. Si può, ad esempio:

  1. creare un biglietto di invito con le figure che si preferiscono: attraverso il collage si possono creare biglietti con figure di animali, di dolci o di qualsiasi altra cosa si desideri. Come fare? Semplice! Basta procurarsi dei cartoncini colorati da utilizzare come base per l’invito e altri cartoncini colorati – oppure da colorare – che saranno poi ritagliati e incollati sull’invito. Attraverso il collage possono essere creati un bruco, una farfalla, un fiore, un pallone da calcio, una torta di compleanno, dei palloncini colorati oppure tanti pacchi dono. Una volta scelto il soggetto o l’oggetto da utilizzare per l’invito, il collage non pone alcun limite e il risultato è garantito.
  2. Oltre ai cartoncini da ritagliare – o insieme ad essi – è possibile utilizzare tanti altri materiali da incollare sui biglietti di invito per il compleanno fai da te. Se si ha l’abitudine di conservate le stecche dei gelati, ad esempio, è possibile utilizzarle per ricreare un biglietto di invito a forma di gelato: basta sostituire quest’ultimo con un cartoncino ritagliato a forma di ghiacciolo e poi incollarlo ad una delle estremità della stecca.
  3. Fra gli altri materiali che si prestano perfettamente per essere impiegati in un collage, ci sono i bottoni. E’ bene non utilizzarne troppi sul cartoncino, perché potrebbero appesantirlo. Bene, invece, un loro uso limitato e ben congegnato. Possiamo incollarne due oppure tre, di diverse grandezze e di diversi colori, per formare dei palloncini, per formare la parte centrale di un fiore cui poi saranno disegnati attorno i petali. Un bottone grande e giallo può diventare un sole, un altro bottone può diventare un pallone da calcio.
  4. Altri tessuti da impiegare per creare il collage per l’invito possono essere le stoffe. Grazie ad esse si possono andare a sostituire alcune parti disegnate sul biglietto. Un’idea? Se sull’invito compaiono una serie di bambini che festeggiano un compleanno, per ognuno di essi potrà essere creata una maglietta di stoffa (anziché disegnarla) di colore diverso.
  5. Fra le altre idee da sfruttare per i biglietti di invito, si può prendere in considerazione la possibilità di affidarsi al ritaglio delle figure prese dai giornali e dalle riviste. Trovando le figure che più piacciono e ispirano, si possono creare dei collage spiritosi e molto originali oppure creare i biglietti incollando immagini degli idoli dei bambini (calciatori, cantanti, cartoni animati ecc…).