L’ex commissario tecnico della Nazionale Italiana di Calcio, Marcello Lippi, si è infuriato reagendo contro le domande postegli dalla troupe di “Bikini”, il nuovo programma di Mediaset.

Al suo arrivo in aeroporto al ritorno dai Mondiali 2010, l’ex CT degli Azzurri ha deciso di non parlare pubblicamente di calcio e ha risposto in malo modo agli inviati del programma di Canale 5.

Tutto è successo al mare, in una località sconosciuta. La troupe si è avvicinata a Marcello Lippi ma lui li ha aggrediti verbalmente:

Guardi, capita male lei. Se siete in imbarazzo, dopo lo siamo ancora di più… Io vi avverto: dopo lo siamo ancora di più. Ascolti, glielo dico una volta… Adesso io non ho più intenzione di parlare di calcio… Non voglio proprio parlare con nessuno.

Poi ha ordinato all’inviato Marcello Vinonuovo di spegnere la telecamera e ha continuato a infierire sfogandosi sui giornalisti:

Se venissi poi a vedere che avete ripreso la barca, e io che faccio qualche cosa, dico: “Guarda che pezzi di… che erano quelli là, non sembravano pezzi di… invece sono…”. Andate a farvi un bagno, credo che sia la cosa più giusta e più logica: vi ho spiegato i motivi che sono venuto via di casa… Per non parlare con gente come voi… Guarda che pezzi di…

Essere disturbati durante le vacanze è davvero noioso, ma questa è la vita dei personaggi famosi: quando si è sulla cresta dell’onda bisogna aspettarsi di essere intervistati, anche se questo significa interrompere il proprio relax.