Gli accessori sono una parte fondamentale del look delle donne perché sono capaci di dare personalità e originalità anche all’outfit più lineare.

Se poi gli accessori sono fatti anche nel rispetto della natura acquisiscono ancora più valore.

E’ questo che proponeBio-trimmings, una linea di accessori creati dalla stilista londinese Hoyan Ip, interamente realizzata usando gli gli scarti alimentari. Bio-trimmings è una linea di accessori colorata e alla moda, che non sembra aver nulla da invidiare agli accessori che si trovano normalmente nei negozi.

Con questa linea la creatrice ha voluto trovare una soluzione a due problemi reali: il primo quello della sovrapproduzione di oggetti e il secondo riguarda gli sprechi di risorse e di materie prime che avvengono durante la produzione di tali oggetti. Tutto ciò che la stilista  utilizza non proviene da materie prime nuove, ma da tutto quello che ogni giorno finisce nelle discariche di tutto il mondo e che lì viene lasciato, quando invece potrebbe, senza eccessivo sforzo, rientrare nel ciclo produttivo.

Hoyan Ip e la sua linea sono da considerarsi come una sorta di invito alla riflessione per chi produce e per chi utilizza la moda: dal momento che abiti e cibo sono beni fondamentali alla sussistenza che non si può fare a meno di produrre, il minimo che si possa fare è cercare un’alternativa per una produzione consapevole e rispettosa del nostro pianeta.