Steve Martin, dopo l’evitabile parentesi de “La pantera rosa” e tornato a farsi vedere nella commedia brillante “È complicato”, potrebbe prendere parte a un nuovo progetto di stampo comico, ossia un film incentrato sul rilassante hobby del bird-watching.

L’attore americano, infatti, è in trattativa per prendere parte a un film scritto dallo sceneggiatore Howard Franklin e tratto dal romanzo del 1998 di Mark Obmascik, intitolato “The Big Year: A Tale of Man, Nature and Fowl Obsession”.

La trama narra la competizione tra tre uomini appassionati di bird-watching che faranno il possibile per avvistare i volatili più rari del Nord America. E, durante questa sfida tra loro, le proprie vite potrebbero avere dei cambiamenti.

Del cast di questa pellicola, le cui riprese dovrebbero iniziare a maggio in Canada, fanno già parte Jack Black e Owen Wilson, mentre il regista è David Franker (che aveva diretto “Il diavolo veste Prada”).