Durante la sua carriera, specialmente nelle occasioni mondane più importanti, Blake Lively ha dato prova del suo gusto per quanto riguarda lo stile e la moda, facendo raramente dei passi falsi: caratteristica che certamente non viene meno ora che è in dolce attesa del secondo figlio dal marito, il collega Ryan Reynolds. Qualche mese fa, infatti, la coppia ha annunciato l’arrivo di un secondogenito in famiglia, che farà presto compagnia alla piccola James, nata nel dicembre 2014.

Nonostante la gravidanza, però, Blake non rinuncia agli impegni lavorativi: l’attrice è attualmente impegnata, infatti, con il tour promozionale del suo film The Shallows, che nell’ultima settimana l’ha vista spostarsi per la Grande Mela, con indosso alcuni abiti mozzafiato, come il long dress nei toni del giallo firmato Jenny Packham, abbinato a una giacca in jeans e scarpe Louboutin in sughero e dettagli colorati, oppure il mini dress nei toni del nude in pizzo firmato Elie Saab Haute Couture indossato in occasione della sua ospitata al Today Show e abbinato a borsa Louboutin e sandalo con tacco Stuart Weitzman nei toni del ghiaccio.

Decisamente mozzafiato è anche l’abito blu elettrico scelto in occasione della sua ospitata al Tonight Show di Jimmy Fallon: firmato Cushnie et Ochs, ha permesso all’attrice di sfoggiare le sue curve prémaman abbinando delle décolleté Louboutin e gioielli Lorraine Schwartz.

Sembra proprio, quindi, che il grande senso della moda accompagnerà la seconda gravidanza di Blake Lively: parla da solo anche l’abito indossato in occasione della première newyorkese di The Shallows. Firmato Carolina Herrera, la creazione non ha evidenziato in particolare le forme dell’attrice ma certamente non è passata inosservata grazie alla vaporosa gonna in tulle con applique neri che riprendono il top lucido sur ton. Un outfit decisamente più aggressivo e sensuale nel quale l’attrice ha abbinato un paio di semplici sandali neri e un beauty look più marcato e focalizzato in particolar modo sugli occhi.

Subito dopo, per il party del film, la Lively ha cambiato velocemente abito e ha indossato una gonna firmata David Koma – collezione Resort 2016 – abbinata a un body aderentissimo che ha completato il look total black.

Galleria di immagini: I look più belli di Blake Lively durante la gravidanza

Sono davvero molti gli eventi importanti a cui ha presenziato negli ultimi mesi l’ex Serena di Gossip Girl – e ora attrice affermata nel mondo di Hollywood – tra cui il Met Gala 2016: durante l’elegante serata tenutasi al Metropolitan Museum of Art di New York City durante lo scorso maggio, l’attrice ha indossato una creazione firmata Burberry che mostravano le prime forme – ancora timide – della sua gravidanza. Una creazione che indubbiamente ha messo in risalto le curve e il fisico statuario dell’attrice tra organza e chiffon color pesca e scollatura a cuore.

Le sue forme, tuttavia, hanno iniziato ad essere più evidenti qualche settimana dopo, in occasione del Festival del cinema di Cannes: lo scorso maggio, infatti, Blake ha dimostrando che ogni mamma non deve rinunciare agli outfit più eleganti – e anche sexy – per via delle proprie curve in costante cambiamento. Proprio in occasione della kermesse francese, infatti, l’attrice ha dato sfoggio della sua grande eleganza optando per alcuni outfit decisamente mozzafiato, come l’abito con taglio a sirena indossato in occasione della première di Café Society di Woody Allen. Firmato Versace, ha permesso all’attrice di giocare con trasparenze e tagli geometrici brillanti, mettendo in mostra ogni sua singola curva.

Della casa di moda Versace era anche la creazione scelta in occasione della première di Il GGG (Il Grande Gigante Gentile di Steven Spielberg), con silhouette più morbida e di una tonalità di azzurro decisamente profonda, per mettere in mostra non solo il suo pancino ma anche le sue gambe mozzafiato.

Questi, tuttavia, non sono gli unici outfit che hanno lasciato il segno durante la settimana in cui si è svolta la kermesse: basti pensare alla jumpsuit con pantalone lungo indossata durante il photocall sulla croisette per Café Society, nei toni del rosso intenso e firmata Chanel, oppure all’abito principesco sfoggiato in occasione del red carpet per la prima di Ma Loute (di Bruno Dumont), firmato Vivienne Westwood Couture, con gonna vaporosa e preziosi dettagli sul top, il tutto nei toni dell’azzurro confetto.

Non solo abiti attillati o principeschi: sempre durante la kermesse cinematografica, questa volta in occasione della prima di The Shallows, l’attrice ha indossato un mini dress firmato Giambattista Valli con gonna bianca e top nei toni del lilla impreziosito da piccoli applique di brillanti e mantellina sur ton.