La scorsa settimana Blake Lively è stata protagonista di un vero e proprio scandalo: alcune sue foto nuda sono finite su Internet e la giovanissima attrice sembrava piuttosto preoccupata per la vicenda. Secondo quanto viene invece riportato online nelle ultime ore, potrebbe esser stata Blake stessa a diffonderle.

Le foto che ritraevano la bella attrice nuda sono state fatte tramite un iPhone in modalità autoscatto: i portavoce avevano smentito l’originalità sin da subito affermando come fossero al 100% false. Joe Francis, fondatore di “Girls Gone Wild“, sostiene invece che sia stata la Lively a diffonderle: un tentativo ben orchestrato per aumentare la sua visibilità. Spiega Francis sulle pagine di Hollywood Life:

Galleria di immagini: Blake Lively e Leonardo DiCaprio a Venezia

“Non sono sicuro, ma sono portato a pensare che provengano da lei stessa”.

Francis crede che, per Blake, distribuire pubblicamente le sue foto senza veli sia una mossa intelligente, poiché può esser ciò di cui ha bisogno per far circolare il suo nome nel mondo dello showbiz. Pubblicare foto di nudo online porta gli utenti a ricercarne il nome sui motori di ricerca del Web, aumentandone così le quotazioni di carriera.

È una teoria non confermata quella di Francis, ma del resto non sarebbe la prima volta che personaggi famosi si lancino un’azione del genere. Chi si ricorda infatti di Paris Hilton, Pamela Anderson e Kim Kardashian? Blake è però già famosa per altre sue doti, un po’ per la sua carriera nel mondo della TV con “Gossip Girl“, un po’ per la storia d’amore appena iniziata Leonardo DiCaprio. Perché dunque pubblicare foto di nudo quando già si sta parlando parecchio di lei?