Sportività con classe, questo offre la nuova BMW serie 1 Cabrio, la nuova compatta della casa tedesca con trazione posteriore, unica nel suo segmento.

Presentata al pubblico all’ultimo Salone Internazionale dell’Auto di Detroit, ha numeri di cui vantarsi.

Solo 22 secondi per chiudere la capote in tessuto, che può essere aperta anche durante la marcia, fino a una velocità di 40 km/h.

Così la descrivono sul sito ufficiale di BMW:

“Ha la silhouette sinuosa, il cofano allungato trasmette grande dinamismo e il parabrezza corto e poco inclinato che permette a guidatore e passeggeri di vivere un’esperienza unica di guida open-air”.

Ma la Serie 1 Cabrio, oltre ad essere bella e grintosa è anche tecnologica. Un auto dal lusso raffinato e dal sicuro comfort di guida. Modanature e rivestimenti in pelle per gli interni luminosi, sedili trattati con speciali pigmenti Sun Reflective che evitano il surriscaldarsi dei sedili al sole.

Sette diverse vernici metallizzate fra le quali scegliere il proprio colore, superfici interne realizzate con materiali di pregio e finemente lavorate. Cinque diverse motorizzazioni dalla benzina al diesel con tecnologia common rail di terza generazione.

Grazie al sistema opzionale iDrive:

“oltre ai sistemi di navigazione vengono guidate intuitivamente anche le funzioni di climatizzazione, intrattenimento e comunicazione. Il display ad alta risoluzione è situato nell’immediato campo visivo del conducente”.

Sei airbag, il sistema elettronico di sicurezza e i pneumatici con tecnologia runflat (per la serie addio ruota di scorta), completano la Serie 1 Cabrio.