Al Festival di Roma non c’è spazio solo per i film, ma anche per una nuova serie TV, seppure dal sapore davvero cinematografico: produttore del già celebrato “Boardwalk Empire“, nonché regista dell’episodio pilota, è infatti il grande Martin Scorsese. A presentare la nuova “creatura” seriale del maestro è atterrato nella Capitale Michael Pitt, protagonista del telefilm insieme a Steve Buscemi, che ha scherzato su come sia lavorare con un regista di questo calibro:

Lavorare con Martin Scorsese? È stato orribile… Ma no, sto scherzando. È stato sorprendente, bellissimo.

Michael Pitt, già visto in “Dawson’s Creek” e “The Dreamers“, ha anche dichiarato che ormai è il cinema che deve guardare alle serie televisive, non il contrario.

La serie, ambientata nel mondo dei gangster negli anni del Proibizionismo, sta ottenendo un grande successo di pubblico e critica negli Stati Uniti (dov’è in onda su HBO) e arriverà finalmente anche in Italia nel gennaio 2011 su SKY Cinema 1. Il direttore di SKY Cinema Italia Nils Hartmann, presente alla conferenza stampa, ha parlato dei progetti di rete:

Con “Boardwalk empire” stiamo proseguendo sul nuovo corso che abbiamo inaugurato di fare film per la televisione che vanno in onda però su SKY Cinema. Si tratta di produzioni di alta qualità come già avvenuto nel caso de “I pilastri della terra” e come avverrà a breve con “Romanzo Criminale 2“. [..] Credo che le barriere tra cinema sul grande schermo e TV si stiano in qualche modo rompendo. Il mercato competitivo delle serie TV può essere di stimolo per il cinema stesso anche se i grandi kolossal ci sono sempre.

Di seguito vi proponiamo il trailer e una galleria fotografica di “Boardwalk Empire”.