Il 23° film di James Bond potrebbe arrivare nei cinema durante il mese di novembre 2012. Sono queste le prime indiscrezioni rilasciate dall’attrice Kate Winslet, ex moglie del regista Sam Mendes, che dirigerà il nuovo film sull’agente 007 più famoso del mondo.

La storica casa cinematografica MGM aveva programmato l’uscita del film entro la fine di quest’anno, dopo circa due anni dal precedente “Quantum of Solace”. Ma la drammatica situazione finanziaria (4 miliardi di debiti) aveva obbligato la MGM a sospendere il progetto.

Il piano di riorganizzazione per evitare la bancarotta è stato approvato dalla U.S. Bankruptcy Court, per cui molto presto riprenderanno i lavori sul ventitreesimo film di 007. Il protagonista sarà ancora l’attore Daniel Craig che ha firmato un contratto per quattro film.

La conferma di queste voci arrivano da Kate Winslet, che ha parlato del suo prossimo viaggio in Inghilterra per rimanere vicino all’ex marito e fare in modo che i suoi figli trascorrano più tempo insieme al padre:

Sam dirigerà il prossimo film di Bond e se tutto va bene andremo tutti in Inghilterra. Per lui si tratta di un grosso progetto, e non sarebbe giusto fargli fare avanti e indietro da Londra a New York.

La produttrice Barbara Broccoli dovrà ora definire il cast e cercare gli attori che affiancheranno Craig in Bond 23.