Le borse a secchiello, insieme casual e sofisticate, sono tornate prepotentemente di moda grazie a una valanga di proposte da parte degli stilisti, che hanno rinnovato l’iconico modello nato negli anni Settanta: ecco le migliori per l’estate.

Galleria di immagini: Borse a secchiello, le migliori per l'estate

Classiche. La borsa a secchiello classica, di misura media o grande, non ha bisogno di uno stile particolare o di una scusa per essere scelta: utile e comoda, di colori neutri come nero, marrone e blu, è un’alleata perfetta nelle giornate lunghe delle donne, perché può contenere di tutto, dalla bottiglietta d’acqua al foulard passando per un cambio di scarpe in vista di una cena romantica o di un aperitivo con le amiche. Di Michael Kors il modello nero, 100% classico, con laccio a catenella dorata.

Anni Settanta. Le frange, must have da qualche anno, arrivato direttamente dagli anni Settanta, si sposano perfettamente con le borse a secchiello. Il modello Etro unisce le frange all’iconica stampa Paisley, nella combinazione cromatica tipica della pelletteria classica che dà un tocco di versatile eleganza. Giocoso, invece, lo stile della mini bag a forma di gatto firmata da Charlotte Olympia. Frangiate e dal mood vintage anche le coloratissime Emmanuelle Saint Laurent, disponibili in blu elettrico, rosa acceso e rosso.

Animalier. Le borse animalier non possono mancare per l’estate: facili da abbinare ai colori più accesi, sono capaci dare verve anche al vestitino più semplice. Alaïa propone un modello in pelle di pitone con sfumature del nero e del bianco e finemente traforato con tecnologia laser, mentre Gucci conquista con il caldo color caramello della nuovo secchiello in pelle di coccodrillo (disponibile anche liscia).

Minimal. Tenendo conto del fatto che le borse a secchiello in tessuto sono le migliori per un look casual e quelle in pelle sono un accessorio più importante, il modello minimal, senza troppe cuciture, fronzoli, stampe, in tinta unita e più semplice possibile va bene per tutti gli stili. L’arrivo di J.W. Anderson, nuovo direttore creativo di Loewe, ha portato una ventata di innovazione e modernità anche tra gli accessori della maison spagnola: l’iconico secchiello Flamenco in pelle viene proposto con linee morbide e capienti che si caratterizzano per i dettagli inconfondibili come i tiranti laterali in versione annodata, in un’accattivante nuance gialla perfetta per l’estate e in un color cognac che lo rende facile e chic in ogni stagione.

Chic. La borsa a secchiello V di Louis Vuitton, presentata in passerella durante la sfilata della collezione Cruise 2015, è raffinata ed elegante ed nata da un’immagine ritrovata negli archivi della Maison, che ha spinto Nicolas Ghesquière a crearla. In morbida pelle di vitello per una perfetta ergonomia, presenta una pratica chiusura con gancetto e occhiello che ne mantiene inalterate le forme e una pratica pochette interna amovibile con zip, dove riporre gli oggetti preziosi. Disbonibile in bianco e nero e bianco e marrone-rossiccio.