Sono diverse le proposte delle passerelle che indicano i modelli must have dell’autunno in fatto di borse. Quando sta per iniziare una nuova stagione, infatti, arriva anche il momento di informarsi sulle tendenze e controllare il proprio guardaroba per capire se si è pronte ad affrontarla o se è necessario correre ai ripari con un po’ di shopping.

Galleria di immagini: Borse, tutte le tendenze dell'autunno

Direttamente dalle sfilate dei più importanti designer dell’Alta Moda, ecco i modelli must have dell’autunno per chi vuole essere sempre aggiornata sulle borse di tendenza.

  • La borsa con le frange. Sperando che non vi siate stancate di questo “ritorno”, ormai più che altro un appuntamento fisso in ogni stagione da diversi anni, sappiate che nel vostro guardaroba, se non l’avete già acquistata lo scorso anno, dovete mettere la borsa con le frange. Questo modello boho-chic, da preferire nella versione a secchiello morbido, come nella collezione Burberry Prorsum che sceglie la pelle scamosciata e le tinte calde dell’autunno, va indossato con un look un po’ rock, senza cedere alla tentazione di aggiungere altri capi o delle scarpe anche loro con frange.
  • La borsa pop. A meno che non siate delle seriose signore che non si concedono mai un momento di ironia, per questo autunno prevedete l’acquisto di una borsa pop ma con garbo. Non parliamo di modelli eccessivi in materiali plastici o dai mille colori fluo, ma di borse con piccole stampe colorate che fanno il verso per esempio al logo Louis Vuitton, come i capienti bauletti con orsetti proposti dall’irriverente Moschino.
  • Il beauty case rigido. Che si tratti di una borsa con la classica forma del beauty case o di una valigetta rettangolare, per i look più sofisticati e particolari del prossimo autunno ci vuole una piccola handbag rigida. Questo tipo di borsa regna sovrano nella collezione Autunno Inverno Louis Vuitton, non solo con la classica stampa, ma anche con colori accesi come l’arancio, con rivestimenti di stoffa o in versione mini.
  • Lo zainetto. Molte di noi non li hanno amati e speravano che gli anni Novanta fossero finiti. Guardando le passerelle e i loro continui richiami alle tendenze dell’epoca sappiamo che non è così: tra le borse torna lo zainetto, che perlomeno è un modello davvero pratico sia da portare che da riempire con tutto l’occorrente per la giornata. Li propone Kenzo, li propone Bottega Veneta per l’uomo, li propone Anya Hindmarch con tanto di “smile”, simbolo degli anni Novanta, inutile dire che li propone anche Moschino, brand molto legato al periodo. Un consiglio di stile: al contrario di come si faceva una ventina di anni fa e di come si potrebbe immaginare, lo zainetto non si porta in spalla ma rigorosamente a mano.
  • La handbag. Proprio la borsa a mano, infine, è la grande protagonista dell’autunno, meglio se lineare, dai colori neutri o da quelli mutuati dalla natura di questo periodo: quella di Michael Kors è senz’altro una delle collezioni da cui prendere spunto.