Neverfull, Speedy, Alma e Capucine. Sono queste le borse Louis Vuitton più famose, amate e desiderate di sempre. Un autentico must per le fashioniste di tutto il mondo. Ogni anno la maison propone nuovi modelli, ma noi vi consigliamo di puntare su questi quattro grandi classici che non passeranno mai di moda.

Una borsa griffata non è solo bella da indossare, ma rappresenta anche un importante investimento per via del prezzo. Puntate su borse no season, senza tempo, che appartengono a collezioni continuative e che ogni anno saranno in vendita nelle boutique Louis Vuitton di tutto il mondo. In questo modo sarete sempre aggiornate e non indosserete una borsa fuori produzione.

Galleria di immagini: Borse Louis Vuitton: foto e modelli

Volete andare sul sicuro? Mai e poi mai Louis Vuitton rinuncerà a produrre la sua shopper più famosa di sempre, un autentico mito, la Neverfull, che deve il suo nome alla sua considerevole capienza che la rende idealmente perfetta per metterci dentro davvero di tutto. Realizzata in canvas, è la versione in tela Monogram la più venduta, ma anche quelle in tela Damier Azur o in tela Damier Ebène sono sempre dei top seller. Proposta in 3 dimensioni diverse, a partire da 845 euro, quando la acquistate sappiate che è perfetta in tutte le occasioni, può essere portata come una borsa classica o trasformata, grazie alle coulisse, in un elegante modello compatto e che, grazie ai suoi sottili manici in pelle, la potete portarla a spalla o al braccio. Favolosamente iconica.

Un altro grande classico senza tempo è la Speedy di Louis Vuitton, il bauletto per antonomasia, nato negli anni Trenta e dedicato a tutti i globe trotter di ieri e di oggi. Inizialmente in tela di cotone, è divenuta un must in tela Monogram e Damier. Amatissima da icone di stile come Audrey Hepburn, non perde il suo fascino nel tempo perchè è al di là di ogni tendenza. Perfetta per trasportare tutto ciò che vi serve durante la giornata, ha gli angoli rinforzati in ottone dorato e la tasca esterna si chiude con una serratura a forma di “S”. Proposta nelle tele Monogram o Damier (sia Azur che Ebène), questa bag di culto parte da 685 euro, un prezzo che sale seconda della grandezza e della particolarità della bag. Ad esempio la Speedy in tela Monogram Multicolore, ideata in esclusiva da Takashi Murakami, costa 2.240 euro, mentre la più costosa è il modello in pitone con impresso il motivo Monogram. Prezzo? Ben 5.250 euro.

Per le più romantiche e classiche di voi non c’è che lei: Alma, l’iconica borsa da portare a mano o al braccio, uno dei modelli più amati e venduti della maison. La versione originale fu ideata dal nipote del fondatore della maison, Gaston Vuitton, per celebrare il ponte che più amava di Parigi, il Pont de l’Alma che, possente e magnifico, attraversa la Senna. Il design di Alma, dalla forma morbida e tondeggiante, le regala una raffinatezza senza pari. Non potrete infilarvi tutto ciò che una Neverfull può contenere, ma solo il necessaire per la giornata, ma ogni bag ha il suo perchè e Alma è così chic da essere adatta per il tempo libero, quando potete portare con voi meno cose, giusto il necessaire. Il prezzo? A partire da 1.480 euro per i modelli in tela Monogram e Damier, ma se cercate l’extra lusso c’è quella in pelle di alligatore da 14.000 euro. Ovviamente, quest’ultima, se potete, fatevela regalare perchè è il modello deluxe di una borsa che, in realtà, è un cult nella sua versione più basic, ossia in tela.

Per quelle di voi che adorano le borse Louis Vuitton, ma non desiderano indossare un modello che gridi al mondo, per via della tela Monogram, che la splendida bag che sfoggiate al braccio appartiene a questa griffe, vi proponiamo l’unica e sola Capucines, elegante handbag con manici dall’impugnatura semirigida. Deve il suo nome a Rue des Capucines a Parigi, dove Louis Vuitton aprì il suo primo negozio nel 1854 ed è realizzata solo in pelle e proposta in tantissime nuance diverse. Ha un prezzo che parte da 2.990 euro nella sua versione basic, che è quella più nota e amata dalle fashion victim più esigenti, fino al modello in coccodrillo che costa ben 37.000 euro. Design essenziale e una V dorata in alto, all’altezza della chiusura per una borsa iconica e di grande stile.