Nei giorni fertili meglio stare alla larga di un capoufficio donna. Il pensiero tipicamente maschilista di un dipendente alle prese con un boss in gonnella? Può anche essere, ma non nel caso dello studio americano che ha collegato il periodo di fertilità con alcuni comportamenti sul luogo di lavoro. Alle responsabilità di donna manager a volte vanno messi in conto atteggiamenti che sono risposte ancestrali.

Perché la combinazione feroce avvenga ci vogliono due donne, una è il capoufficio, l’altra la vittima. E il periodo fertile della prima. In questi giorni, secondo la ricerca del Wellesley College, diminuisce la solidarietà e scatta l’aggressività: gelosia, dispetti, cattiverie gratuite.

>> Scopri come difenderti da un capoufficio arrogante

I ricercatori hanno chiesto al campione femminile di sostenere un gioco economico basato sulla generosità, dovevano scegliere cosa tenere e cosa dare di una determinata offerta. Incrociando queste scelte con due fattori, la fertilità delle donne e la loro avvenenza, è uscito quel che si poteva tranquillamente immaginare: le donne nel periodo fertile si sono mostrate più invidiose, arroganti e gelose delle donne belle, tagliando del 25% la propria offerta.

Facile immaginare la conclusione dello studio: se dovete chiedere un aumento e siete pure più giovani e carine, sarà meglio controllare il ciclo della vostra capa, altrimenti il rifiuto sarà certo.

Una parodia? Diciamola tutta: queste ricerche americane sono senza dubbio realizzate secondo tutti i crismi, ma partono tutte dal medesimo presupposto, cioè valutano i fattori “darwinistici” della società. Che senza dubbio pesano sulle nostre scelte, ma a volte tendono a escludere molti altri elementi (altri orientamenti sessuali, altri impulsi, altri contesti) e descrivono le persone – spesso, chissà perché, le donne – come burattini completamente in preda a meccanismi ancestrali di cui sono inconsapevoli.

C’è senza dubbio una quantità di donne che riescono a gestire le responsabilità professionali soltanto se possono interpretare la parte delle api regine, ma ce ne sono altrettante che nelle medesime situazioni hanno comportamenti completamente opposti. E allora le condizioni biologiche non bastano a dare spiegazioni.

Però qualche suggerimento intelligente, questo studio lo dà, come conseguenza dei dati: non esagerate con la competizione estetica, in ufficio. Siate modeste, volate basso, non siate arroganti cercate di non essere troppo più belle del vostro capo se è donna. Almeno in certi periodi del mese. Sarà anche un po’ triste doversi adeguare a certe “lune”, ma alzi la mano chi davvero crede che non siamo tutti fatti un po’ così.

Fonte: Daily Mail