Quello che è accaduto il giorno 21 ottobre 2009 ha rappresentato una svolta nella politica dello Stato africano del Botswana: è stata infatti eletta alla carica di Presidente una donna, Margaret Nnananyana Nasha. Questa signora dai modi gentili ma decisi è il primo Presidente donna in assoluto nella travagliata storia del Paese africano.

La notizia potrebbe apparire superflua e lontana dal nostro piccolo “spazio di cielo” italico, eppure potrebbe aiutare anche il nostro Paese a riflettere sulla condizione femminile e sulle reali discriminazioni quotidiane subite dal gentil sesso.

Basta fare mente locale, analizzando la Storia altrettanto complessa del nostro Paese, per comprendere che ciò che è avvenuto nello Stato del Botswana in Italia appare solo come un miraggio lontano. La democratica Italia, infatti, non ha mai festeggiato l’elezione di una donna alla carica di Presidente e probabilmente si dovrà aspettare ancora diverso tempo prima che questo accada.